Politica

Fronte Maroni-Salvini anti immigrati: bloccheremo le Prefetture

maroniSi salda il fronte tra Matteo Salvini e Roberto Maroni contro l’accoglienza degli immigrati in arrivo dall’Africa. Dopo l’annuncio del governatore della Lombardia di disincentivare economicamente i sindaci intenzionati a dare ospitalità, e le relative polemiche, oggi Maroni ha annunciato di voler andare avanti. “Ho messo il dito nella piaga- ha fatto sapere- Il tema dell’accoglienza e dell’immigrazione è rilevante e molto sentito dai cittadini”, mentre finora “il governo lo ha gestito in modo pessimo. Il ministro Alfano dice che vuole fare come ho fatto io? Benissimo, io avevo fermato gli sbarchi dopo la primavera araba, cominci a fare questo”.

“Prima era sempre colpa di Berlusconi- ha spiegato ancora il governatore- adesso è sempre colpa di Maroni. Il presidente del Consiglio, se c’è un problema, cerca di risolverlo, non di dire è colpa tua, è colpa mia’. Siamo alle comiche. La Lombardia è la terza regione per presenza di immigrati arrivati, non accetto più che il Governo decida di mandarli qui scavalcando la Regione. Farò quello che ho detto”.

In soccorso di Maroni è poi arrivato il segretario della Lega, Matteo Salvini, in diretta su Radio Cusano Campus. “Altri profughi e clandestini? Quando è troppo è troppo, è questione di numeri, di buonsenso. Non si possono accogliere decine di migliaia di irregolari dove ci sono più di quarantamila immigrati regolari disoccupati, in Veneto, che rischiano di perdere lavoro, casa e documenti. Bisogna dare aiuto prima agli italiani o agli immigrati regolari in difficoltà, altrimenti le navi di mezza Europa vanno a raccogliere i clandestini in mezzo al mare e li portano in Italia. Da europarlamentare dico che l’Italia è vissuta come un problema per l’Europa, perché qua arrivano tutti, non li identifichiamo, non facciamo le foto né raccogliamo impronte digitali dando linfa vitale a un business da centinaia di milioni di euro proprio sull’immigrazione. Se Renzi e Alfano pensano di prendere il Nord come luogo di soggiorno (a scrocco) per i clandestini, hanno sbagliato tutto! Siamo pronti a bloccare le prefetture e presidiare le strutture, con l’aiuto di tanti cittadini perbene stanchi del razzismo del governo verso gli italiani”.

“La Commissione parlamentare d’inchiesta sul sistema di accoglienza acquisirà il documento inviato ai prefetti dal Presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, e a breve ascolteremo lo stesso Maroni per farci dire quali sono le sue giustificazioni e se si rende conto che quello sta facendo è fuori dalla sua giurisdizione- è stata, invece, la reazione di Gennaro Migliore, presidente della Commissione- Io non credo che, oltre il gesto politico e simbolico, il Governo nazionale e le prefetture possano minimamente prendere in considerazione quella posizione. Di certo si vuole alimentare uno scontro politico che porti acqua al mulino della Lega e non ha nulla di istituzionale”.

8 giugno 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»