Lazio

Roma, Toti: “Fatto pasticcio, a centrodestra serve un reset”

Giovanni Toti

ROMA – “A Roma è stato fatto un pasticcio iniziato male e finito peggio, ci si è incartati in una situazione complessa”. Così Giovanni Toti, governatore della Liguria, a ‘in 1/2h’ su Raitre. “E’ evidente che dopo le amministrative al centrodestra serve un ‘reset’ e un passo avanti“, sottolinea.

“Salvini ambisce alla leadership del centrodestra, è una aspirazione possibile e sta a noi moderati fare in modo che la leadership vada in un’altra direzione. Io credo sia possibile una grande federazione di centrodestra dove i partiti possano pesarsi e mettere del proprio. Come programmi siamo abbastanza vicini”, conclude.

8 maggio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»