La Marina Militare recupera il relitto dopo il tragico naufragio del 18 aprile

Ecco le immagini del relitto del barcone affondato il 18 aprile scorso nel Canale di Sicilia con a bordo oltre 880 migranti dalla Libia. Il video è stato realizzato dalla Marina Militare, dal mezzo subacqueo Gigas in dotazione ai cacciamine Gaeta e Vieste che hanno svolto le ricerche del motopesca affondato.

8 Maggio 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»