Tornano i Pink Floyd Legend, il 17 marzo la celebrazione di Waters

ROMA – Una lunga emozione, partita da Milano, che tocchera’ Aprilia e proseguira’ per Ostia, Macerata, Napoli. E non solo. Continua il tour dei Pink Floyd Legend, qualcosa piu’ di una semplice tribute band, capace di avvicinarsi come pochi altri alla musica e alla rappresentazione, dal punto di vista dello spettacolo, degli originali.
Lo scorso 26 febbraio la band guidata da Fabio Castaldi, il ‘Roger Waters’ del gruppo (e’ cantante e bassista), ha fatto registrato un emozionante tutto esaurito in un teatro come quello degli Arcimboldi, dove negli anni scorsi si sono esibiti artisti come Neil Young, Tom Waits, B.B. King e soprattutto David Gilmour. “A Milano e’ andata molto bene, e’ stata una serata emozionante, il sold out era annunciato e siamo arrivati con un carico di emozioni e voglia di fare bene– ha detto Fabio Castaldi all’agenzia Dire- Siamo partiti da Roma con i problemi ambientali che conosciamo, la notte in cui ha nevicato. Arrivati li’, abbiamo calcato il palco dove con i colleghi abbiamo giocato a scommettere in che punto stava David Gilmour quando ci ha suonato”. È stata “una serata emozionante, abbiamo ripercorso 40 anni anni della musica dei Pink Floyd, piu’ di due ore e mezza di spettacolo, era giusto omaggiare una piazza come quella di Milano”.
Neanche il tempo di riprendersi, che arriva lo spettacolo dedicato a Roger Waters: “Il 17 marzo al Teatro Europa di Aprilia ha un senso importante”, per Castaldi “era giusto fare la prima di questo evento dove si e’ scoperto che il papa di Waters e’ morto”. Durante la seconda guerra mondiale, infatti, Waters ha scoperto che il papa’ Eric, un soldato, e’ morto a Campo di Carne. “Faremo questo spettacolo anche altrove, ma farlo qui era importante- ha proseguito- Sara’ uno show che ripercorrera’ la carriera floydiana di Waters, fino a quella da solista: da Dogs ad album come Radio Kaos“. E poi altri pezzi presi da ‘Amused To Death’ e dall’ultimo album da solista ‘Is This the Life We Really Want?’.
Il Tour dei Legend continuera’ anche la prossima estate. Appuntamento ormai tradizionale quello ad Ostia Antica: “Si va avanti: facciamo dei tour non mastodontici, ma giusti spettacoli per le location. Torneremo ad Ostia Antica, abbiamo studiato un nuovo spettacolo, con una grande sorpresa. Torneremo a Macerata, allo Sferisterio, poi il prossimo inverno a Napoli con Atom Heart Mother”. Infine, una curiosita’: “Abbiamo avuto una proposta divertente, mi hanno chiesto di interpretare un brano di musica originale, stile Roger Waters: la canzone, originale, finira’ in un album, insieme a quelle di altri artisti italiani”.

8 Marzo 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»