Molestie, inchiesta shock: al Parlamento britannico abusata una persona su cinque

Europa

Molestie, inchiesta shock: al Parlamento britannico abusata una persona su cinque

ROMA – Una persona su cinque di quelle che lavorano a Westminster, il Parlamento britannico, ha subito molestie sessuali negli ultimi 12 mesi. La rivelazione shock arriva da un rapporto commissionato dai deputati, e che viene pubblicato oggi dal quotidiano ‘The Independent‘. L’inchiesta era stata avviata alcuni mesi fa dopo le accuse e gli scandali: i testimoni hanno denunciato comportamenti inappropriat, fino a casi di stupro, fatto che ha scosso i palazzi della politica del Regno Unito. Coinvolti anche esponenti del governo tra cui il ministro della Difesa, Michael Fallon, e il vice premier del governo May, Damian Green: entrambi si sono già dimessi. (www.agensir.it)
8 febbraio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»