AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE calabria

Maltempo, sindaco di Reggio Calabria apre il Comune ai senzatetto

REGGIO CALABRIA – Le temperature polari di questi giorni hanno convinto il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, ad aprire le porte di Palazzo San Giorgio, sede del comune, ai senzatetto della città. “Abbiamo deciso di attivarci e trasformare la casa comunale in ricovero per chi una casa non ce l’ha – ha fatto sapere il primo cittadino reggino, pubblicando anche dei post sul suo profilo Facebook – Abbiamo deciso di allestire la galleria di Palazzo San Giorgio al meglio, insieme alla Protezione civile e alle associazioni di volontariato, per evitare che il freddo faccia vittime nel nostro territorio”.

Falcomatà si è anche appellato alla generosità dei reggini invocando l’aiuto di tutti. “Ognuno può fare qualcosa – ha esortato il sindaco della città dello Stretto – servono coperte, stufe, viveri. Facciamo battere il cuore di Reggio, vi aspettiamo a Palazzo San Giorgio”.

E la risposta dei reggini non si eè fatta attendere. Il tam tam sui social ha dato vita ad una straordinaria gara di solidarietà che ha permesso a molte persone senza fissa dimora di trascorrere al caldo, fra le mura del palazzo comunale, quest’ondata di freddo polare che sta investendo pesantemente anche il sud Italia. In queste ultime ore sono stati centinaia i cittadini e le associazioni che hanno pacificamente ‘invaso’ Palazzo San Giorgio con l’entusiasmo e la ferma volontà di sostenere concretamente chi vive nel disagio. Oltre a tanti volontari sono arrivate coperte, indumenti, generi alimentari e stufe, a disposizione degli homeless. Il sindaco e i suoi collaboratori ha sottolineato che ora servono anche farmaci antinfluenzali, antibiotici, sciroppi per la tosse e tachipirine. “E’ con la solidarietà che la democrazia consolida la propria anima, conservando la lezione di civiltà delle nostre madri e dei nostri padri – ha dichiarato Falcomata’ – La città si fa con i cittadini, non e’ solo uno slogan e Reggio Calabria lo dimostra ogni volta. Grazie a tutti i reggini di buona volontà”.

(http://www.redattoresociale.it/)

 

08 gennaio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988