TG Scuola, edizione del 7 dicembre 2018

Si parla di: Crocifisso nelle aule: la parola ai ragazzi; La creatività fa scuola

La creatività fa scuola
La creatività fa scuola ancora una volta. Più di 500 ragazzi, provenienti dalle scuole di tutta Italia, hanno partecipato all’evento annuale organizzato da diregiovani.it e ‘La scuola fa notizia’ all’auditorium S. Leone Magno di Roma, per premiare gli studenti e i docenti che hanno collaborato ai progetti e alle iniziative dell’agenzia di stampa Dire. Un secondo appuntamento con 200 tra studenti e docenti si è tenuto invece al Teatro Marconi dove sono stati premiati i laboratori teatrali e le iniziative realizzate con gli sportelli d’ascolto dell’Istituto di Ortofonologia. Protagonisti i giovani che hanno portato sul palco il loro talento e le loro passioni.

Crocifisso nelle aule: la parola ai ragazzi
“Il crocifisso per me è il simbolo della nostra storia, della nostra cultura, delle nostre tradizioni: non vedo che fastidio possa dare nelle nostre aule scolastiche anzi, può aiutare a far riflettere”. Risalgono a pochi giorni fa le parole del ministro dell’Istruzione Marco Bussetti in merito alla presenza del crocifisso nelle aule scolastiche. Ma cosa ne pensano gli studenti?

Educazione ambientale nelle aule
L’educazione ambientale entra nelle scuole. Grazie a un protocollo d’intesa siglato al Miur tra il ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti e quello dell’Ambiente, Sergio Costa, gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado potranno svolgere percorsi volti al rispetto dell’ambiente. Con uno stanziamento di circa 1,3 milioni di euro verrà realizzato un piano nazionale per l’educazione ambientale che avrà l’obiettivo di sensibilizzare i ragazzi in merito a sostenibilità, cittadinanza attiva, legalità e rapporto tra scuola e territorio.

Io Studio all’istituto Garibaldi di Roma
“Abbiamo deciso di partire proprio dalle zone periferiche di Roma e delle province, perché il diritto allo studio deve essere uguale per tutti, ma allo stesso tempo bisogna intervenire dove c’è più disagio e dove questi diritti arrancano ad arrivare”. Questo l’obiettivo della campagna IoStudio partita dall’istituto tecnico Agrario Garibaldi di Roma. Uno sportello informativo messo a disposizione per gli studenti, uno strumento per far conoscere ai ragazzi le potenzialità e i vantaggi della card promossa dal Miur.


 

Dalle scuole

 

Scuola primaria Teglia di Genova
I bambini della scuola protagonisti del concerto Genova è… insieme all’autore della canzone Roberto Pensato.

IC Sante Giuffrida di Catania
Alla scuola un premio per l’inclusione degli studenti con disabilità e con background migratorio.

Istituto Fermi di Policoro
All’istituto è stato organizzato il convegno sull’uso consapevole della rete.

Liceo Morgagni di Roma
Gli studenti in controtendenza rispetto alle altre scuole romane dicono no all’occupazione ma sì all’autogestione.

IC Virgilio di Roma
Nella scuola il corso di formazione per gli insegnanti dedicato alle problematiche della scuola.

Istituto Galileo Ferraris di San Giovanni La Punta
Gli studenti con lo spot “Circle” contro il bullismo vincono al Marano Ragazzi Spot Festival.

Guarda anche:

7 Dicembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»