AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE POLITICA

Emilio Fede in lacrime per Dell’Utri: “Dobbiamo salvarlo assolutamente”

ROMA – Emilio Fede è intervenuto ai microfoni di ECG, il programma di Radio Cusano Campus, l’emittente dell’Università degli Studi Niccolò Cusano. Il giornalista ha raccontato del bunga bunga e si è commosso parlando dell’amico Marcello Dell’Utri.

Emilio Fede e il bunga bunga

“Non è mai esistito, sono tutte cazzate. Conosco Berlusconi da una vita e non l’ho mai visto fare sconcezze. Al massimo ha raccontato qualche barzelletta”.

Fede si commuove e piange in diretta parlando di Marcello Dell’Utri

“La tragedia di quest’uomo, che io conosco, accanto al quale io sono stato per tanto tempo e da amico vero, è enorme. Sta marcendo in carcere. Non voglio entrare nel merito di quello che succede, ma Marcello è una persona perbene, un gran signore, è una persona precipitata in questa voragine della giustizia e oggi è malato. Lo è veramente. Marcello Dell’Utri è malato. Io ricordo che a Natale andavo spesso a casa sua e facevamo il Natale insieme. Ricordo il percorso della notte, il suo piccolo presepe e la notte di Natale che passavamo nella preghiera. Marcello – dice Emilio Fede piangendo – se posso dirti quello che sento in questo momento…Dobbiamo salvarlo..Assolutamente”.

07 dicembre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988