Rassegna stampa di lunedì 7 dicembre 2015 - DIRE.it

Rassegna stampa di lunedì 7 dicembre 2015

A cura di Monica Macchioni

Repubblica,prima. Francia, lo shock Le Pen

Repubblica,p16. Pisapia contro i due ruoli di Renzi. Sala avanti? I sondaggi sbagliano. Il sindaco di Milano: un errore fare premier e segretario del Pd, cosi non si conoscono le citta’. E si prepara ad appoggiare la Balzani. Slitta la raccolta firme, giovedi road map delle primarie. L’attuale vicesindaco garantisce la continuita’ di un percorso e tiene molto all’unita’ della sinistra.

Repubblica,p17. Intervista a MAURIZIO MARTINA. Giuliano garante o stravolge la gara. Mr Expo sa unire. Gli elettori di sinistra sono piu’ compatti di tante descrizioni. Sel? Un po’ confusa.

Repubblica,p18. Intervista ad AUGUSTO BARBERA, candidato del Pd alla Corte: veto M5S assurdo, difendo le riforme ma sono autonomo. Io sono a disposizione ma se trovano un altro nome sono pronto a farmi da parte

Repubblica,p19. Intervista a MONICA CIRINNA’ (PD): nessuno stralcio sulle adozioni da chi lo propone solo chiacchiere

Repubblica Roma, pV. Lotito salva Pioli: “ripartiamo insieme”. In ritiro fino alla Samp

Corsera,prima. ERNESTO GALLI DELLA LOGGIA. Le riforme che (forse) non avremo. Il prezzo dei voti

Corsera,prima. L’onda Le Pen sulla Francia

Corsera,p8. “Non arrendetevi alla paura”. Obama ridisegna la lotta al terrore. Il presidente chiede di intensificare gli sforzi a casa ma anche all’estero

Corsera,p9. Intervista a JOHN KERRY: possiamo sconfiggere l’Isis, con Al Qaeda ci siamo riusciti. Ma dipende da Russia e Iran. Abbiamo lavorato sodo per avere al tavolo russi, iraniani e sauditi. Tutti vogliono far si che la Siria continui ad essere un Paese laico. Scommetto che il prossimo Steve Jobs inventera’ qualcosa per il clima

Corsera,p11. Morire per l’Isis a 16anni. Storia di Samra e Sabina partite da Vienna per la Siria. Diventate spose di miliziani non sono piu’ tornate a casa

Corsera,p12. Intervista al Pd ROSATO: un po’ con Sel, un po’ con NCD per potere vincere nei Comuni. Un flop i banchetti? No, ma in inverno e’ complicato.

Corsera,p13. Dai coordinatori al caso Brunetta. Fi si appella a Berlusconi. Il leader parla di “regime” e attacca ancora su riforma del Senato: il referendum un’occasione per bloccarla

Stampa,p2. L’estrema destra seduce la Francia. Il Front National primo in 6 Regioni.

Stampa,p2. Quella lunga corsa a “ripulire” il partito ereditato dal padre. Guerra agli islamisti e patriottismo hanno favorito la Le Pen

Stampa,p3. Sono cambiate le regole del gioco. Il voto a Marine non e’ di protesta. Superati ormai gli schemi su cui era basata la dialettica politica tradizionale

Stampa,p3. Intervista allo storico LE BRAS: i francesi hanno scelto la lotteria. Conoscono i rischi, ma ci provano. Vogliono nuove opportunita’.

Stampa,p5. Intervista al Dalai Lama: dobbiamo dialogare anche con l’Isis per avere la pace. Gli intolleranti danneggiano il proprio credo e i propri fratelli

Stampa,p9. Torino, anche i preti litigano. La diocesi si spacca sull’Islam.

Stampa,p9. Intervista a BOLDRINI: le bombe rafforzano il Califfato. Togliamo loro armi, denaro e web. Rifiuta l’opzione militare: Si a Putin, ma no ad Assad

Stampa,p10. Consulta, arrivano spiragli dal M5S. Sette giorni per un accordo, poi a oltranza.

Stampa,p10. Intervista a CUPERLO: il doppio ruolo di Renzi non funziona. Per le elezioni vitali il centrosinistra e lo spirito dell’Ulivo. Abbassare la soglia del contante e’ un messaggio contro l’illegalita’. Lasciare la Tasi al terzo del Paese piu’ ricco vuol dire recuperare un miliardo e mezzo per la sanita’

Stampa,p11. Quei 20 partitini entrati in Parlamento senza passare dal volo. Un onorevole su 5 e’ oggi in formazioni che alle elezioni non c’erano

Stampa,p11. AMEDEO LA MATTINA. In Sicilia la trasformista dei record. “In 3anni 7 gruppi, ma sono coerente”. ” Io rimasta ferma, sono gli altri che mi occupavano la casa”

Stampa,p13. L’espiazione di monsignor Balda. Cinque anni in un monastero. Entra nel vivo il processo Vatileaks2. Il Papa puo’ intervenire in ogni momento

Stampa,p13. Quei tweet al veleno di Chaouqui e una denuncia mai presentata. Le pressioni di un indagato sul cronista che scrisse di lei

Stampa,p17. Si oppone al nuovo elettrodotto, le chiedono 16milioni di danni. Per 24 volte ha partecipato a catene umane e ogni volta e’ stata denunciata. Citata in giudizio la donna che contesta il progetto di Terna in Abruzzo

IL TEMPO,prima. La rivoluzione francese. Elezioni amministrative. Exploit del Front National di Marine Le Pen: sfiora il 30%. I nazionalisti diventano il primo partito e puntano all’Eliseo. Trionfo atteso da 40anni

IL TEMPO,prima. GIORGIA MELONI. Significato politico profondo

IL TEMPO,prima. MATTEO SALVINI. Un segnale per l’Europa. Tocca a noi

IL TEMPO,p2. L’ex questore di Roma. Francesco Tagliente esperto di gestione dell’ordine pubblico durante i grandi eventi. Contro l’Isis servono telecamere intelligenti. Video ad alta definizione. Identificano i volti dei miliziani gia’ schedati e in banca dati

IL TEMPO,p3. Ospedali militari, 300 letti e l’incubo “bomba sporca”.

IL TEMPO,p4. Stretta su riscio’ e “salta fila”. Sfrattati anche i mendicanti. Allargata alla zona del Vaticabo l’ordinanza di Tronca. Stop a velocipedi e promotori di tour nei musei

IL TEMPO,p5. Rischio caos per i vigili. Non danno la reperibilita’. Centinai di disdette ad essere richiamati in servizio. Previsti 900 agenti in strada, pericolo Capodanno bis.

IL TEMPO,p7. Il ciclone Le Pen travolge la Francia. I nazionalisti primo partito e in testa in 6 Regioni. Marine e Marion oltre il 40%

IL TEMPO,p7. Intervista allo scrittore e giornalista GIANFRANCO DE TURRIS. A Parigi difendono la loro identita’. Noi italiani la stiamo svendendo. La Francia ha fatto quadrato. Noi aboliamo il Natale

IL TEMPO,p8. I raid aerei sull’Isis sono un fallimento. Dossier. L’intelligence israeliana/ non funziona. E la Turchia sostiene i guerriglieri del Califfato

IL TEMPO,p8. MAGDI ALLAM. Ci stanno islamizzando

IL TEMPO,p9. Salgono a 40 i “sorvegliati” in Italia. Gli 007 temono un’azione solitaria come l’attacco nella metro di Londra. Obama alla nazione: tutta la potenza americana per distruggere Daesh

IL TEMPO,p10. Maro’, con Monti pressioni sui pm. La verita’ dell’ex ministro Terzi: “nel 2012 sarebbero dovuti restare in Italia. Ma il governo si fece sentire con la Procura di Roma per rimandarli in India”. Interessi. L’esecutivo antepose gli affari con Delhi al destino dei militari. Disinteresse. Inspiegabile l’inerzia di organi di controllo come il Copasir

IL TEMPO,p10. Anche la maggioranza in rivolta:adozioni gay a rischio. Scontro sulle Unioni Civili.

IL TEMPO,p11. Il Pd ci ha ingannato. La furia dei risparmiatori. In piazza contro il decreto salva-banche. Il presidente del CODACONS. Non firmate nulla, avviate una azione per il risarcimento.

IL TEMPO,p12. Il grande imbroglio delle interrogazioni. I governi Letta e Renzi lasciano senza risposta l’80% delle richieste parlamentari. Persino gli “antidemocratici” Berlusconi e Monti rispettavano di piu’ le Camere

IL TEMPO,p13. Berlusconi: “fermeremo le riforme”. Il leader di Forza Italia rilancia sul referendum: “voteremo NO e vinceremo”. Sull’Italicum: la legge elettorale porta a un regime con un partito dominante

IL TEMPO,p13. Province abolite ma costano di piu’.

IL FATTO,prima. La Le Pen ringrazia il Califfo. Francia. Alle Regionali il Front National diventa primo partito intorno al 30%

IL FATTO,p4. Intervista a BERSANI: Renzi non e’ un riformista. Lui ha salvato il Giaguaro. Il patto del Nazareno ha rimesso le macchie a Berlusconi. E non capisco il perche’. Se mi sento solo nel Pd? Puo’ capitare. Da quando il Pd e’ al governo non si discute piu’ di null, altra storia al tempo di Prodi: allora e’ stata una esperienza straordinaria.

IL FATTO,p5. FABRIZIO D’ESPOSITO. Quante crociate ignoranti nel presepe dei Re Magi

IL FATTO,p16. PIETRANGELO BUTTAFUOCO. Cosi sono, Maometto e Cristo, due raggi della medesima luce. La Misericordia e’ stata l’argomento di un incontro spiazzante alla Pontificia Universita’ Lateranense

L’Unita’,prima. SANDRO GOZI. Una nuova sinistra

L’Unita’,p3. La lotta al terrorismo. INTELLIGENCE piu’DIPLOMAZIA. Il piano italiano per la Libia. Il governo prepara la Conferenza internazionale di Roma. Renzi: ora una nuova strategia, non rincorriamo le bombe altrui.

L’Unita’,p4. NATALIA LOMBARDO. Democratici che successo la due giorni. Ai banchetti 23.200 nuovi iscritti. Confronto e partecipazione con 770mila persone nei 2113 tavoli allestiti in tutta Italia. Boom sui social

L’Unita’,p5. Intervista al vicesegretario Pd LORENZO GUERINI: si e’ visto che siamo l’unico partito con radici nel territorio. Su primarie e Consulta non accettiamo veti o ricatti. La Leopolda? Utile al partito. E non rinunciamo al premier-segretario

L’Unita’,p7. Intervista a CESARE DAMIANO: meno vincoli su opzione donna e bonus disoccupazione ai precari

L’Unita’,p9. Gabrielli: siamo preparati da mesi,non diamo la garanzia del risultato

Messaggero,prima. Giubileo blindato, arrivi in calo. Gabrielli: impegno al massimo. In caso di pericolo spettano a me le prime mosse

Messaggero,prima. Magistrati, e’ caos sui pensionamenti

Messaggero,p7. Hotel vuoti e prezzi in calo, la paura scoraggia i turiti. Sono ancora 48mila i posti letto liberi. Offerte e ribassi per la caccia ai pellegrini

Messaggero,p12. Fi lacerata in Calabria, Berlusconi blinda Santelli.

Sole24ore,prima. SACRA ROTA e matrimoni, al debutto la riforma voluta da Papa Francesco. In vigore da domani le nuove norme.

Giornale,prima. ALESSANDRO SALLUSTI. Il voto umilia la sinistra. Elezioni in Francia. Trionfo della Le Pen: il Front National e’ il primo partito davanti a Sarkozy. Storico schiaffo ai socialisti di Hollande che sprofondano al terzo posto

Giornale,p7. La vendetta di Scalfari: sbianchettato Calabresi.

MATTINO,prima. Bassolino e la sfida fratricida del Pd

MATTINO,p3. Intervista a LEVY/ francesi stanchi vogliono concretezza. Cominciata l’era del tripartitismo

MATTINO,p3. Intervista a CACCIARI: socialisti KO, la Ue e’ sul precipizio. Progressisti e cattolici senza eredi. Le proposte del fronte populista inadeguate alle sfide della nostra epoca

Mattino,p6. Obama parla in tv. Faremo ogni sforzo per annientare l’Isis. Il discorso tenuto dallo Studio Ovale.

Mattino,p7. Polveriera Libia, accordo Tripoli-Tobruk. Ma non e’ quello proposto dall’inviato Onu.

Mattino,p9. La prima della Scala sotto scorta, tiratori scelti sui tetti. Perquisizioni per gli spettatori si temono non solo i terroristi ma anche i blitz degli anarchici. Abbiamo lavorato molto si puo’ stare tranquilli. Mancheranno sia Mattarella che Renzi

Mattino,p10. Universita’, nell’Italia maglia nera il Sud e’ gia’ condannato alla resa. Scure risorse e meccanismi premiali distorti: migliaia di studenti perduti

Mattino,p11. Intervista al rettore MANFREDI: vince l’idea che la laurea sia inutile dobbiamo recuperare i giovani Neet. Stiamo sprecando il capitale umano del Paese

MATTINO,p13. Forza Italia. Lite in Calabria. Berlusconi blinda la coordinatrice. A Berlusconi Alessandro Nicolo’, Nazareno Salerno, Ennio Giuseppe Morrone e Giuseppe Graziano avevano chiesto di commissariare il partito calabrese lamentando la mancanza di opposizione al centrosinistra e nessuna attivita’ posta in essere dal coordinamento regionale

MATTINO NAPOLI,p20. Intervista a NENCINI. Ai gazebo il Psi puntera’ sull’oncologo Marfella. Consultazione indispensabile ma serve un progetto per la citta’

Libero,prima. MAURIZIO BELPIETRO. Renzi mette nel mirino il nostro risparmio c’e’ aria di patrimoniale

Libero,prima. Le due Le Pen avvertono l’Europa. La Francia s’e’ destra.

Libero,prima. Intervista a SERRACCHIANI. Anche io vittima delle banche. Ho perso 18mila euro, sono furibonda. Il governo ha il dovere di intervenire

Libero,p4. La Libia e’ la nostra Siria. E l’Onu peggiora le coe. Da piu’ di un anno una guerra civile insanguina il Paese, diventato roccaforte dell’Isis. Il mediatore delle Nazioni Unite ha lavorato sottobanco contro la vecchia capitale

Libero,p5. Berlusconi: ora le truppe in Siria. L’Isis si sconfigge solo con un intervento di terra. Ma il governo diserta

Libero,p6. Pisapia stronca Sala: non tratto col premier

Libero,p8. Intervista a FILIPPO NOGARIN, sindaco di LIVORNO: i soli rifiuti rimasti da smaltire sono i mandarini di Pd e Cgil. Si sono inventati lo scandalo della immondizia per difendere i loro privilegi. Ho vinto le primarie M5S in una officina.

Libero,p11 intervista a GABRIELLA CARLUCCI, ex parlamentare azzurra. Io, sbranata dalle iene che odiano Berlusconi. Ho sfondato meno di Carfagna o Santanche’ perche’ mi sono occupata molto di cultura, che per la destra e’ cenerentola. Il presidente della mia commissione non mi guardava neanche in faccia

Libero,p19. Intervista a PUPO: ho conquistato la Russia e vi dico che dobbiamo imparare da Putin.

7 dicembre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»