Usa, i democratici conquistano la Camera ma Trump si rafforza al Senato

ROMA – I democratici hanno riconquistato dopo otto anni la maggioranza alla Camera, ma i repubblicani si sono rafforzati al Senato: a indicarlo i risultati delle elezioni di metà mandato che si sono svolte ieri negli Stati Uniti.

Il presidente Donald Trump ha perso dunque il controllo di uno dei due rami del Congresso a due anni dalle presidenziali del 2020.

“Domani è un giorno nuovo per l’America” ha commentato Nancy Pelosi, capogruppo democratica alla Camera: “Non si tratta solo di una vittoria dei democratici, è la vittoria delle regole costituzionali, dei controlli sull’amministrazione Trump”.

7 novembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»