Lemmetti al Senato senza giacca e cravatta, per lui niente audizione

gianni-lemmettiROMA – L’assessore al Bilancio del comune di Roma Gianni Lemmetti pochi minuti fa si è presentato in Senato senza giacca e cravatta, abiti prescritti a qualunque visitatore per entrare a Palazzo Madama, per partecipare all’audizione dell’Anci sulla manovra.

I commessi non hanno potuto far altro che lasciarlo fuori. Il giornalista della Dire era presente mentre la commessa del Senato diceva a Lemmetti di non potergli rilasciare il badge: “Ma come? Non lo sapeva che per l’ingresso ci vuole la giacca e la cravatta?”. Lemmetti ha allargato le braccia con un sorriso amaro.

L’Anci a breve terrà una audizione in commissione sulla legge di Bilancio e sono parecchi i sindaci che non sono voluti mancare all’appuntamento a Palazzo Madama. Oltre al leader dei sindaci, Antonio Decaro, ci sono il sindaco di Milano Beppe Sala, il sindaco di Napoli Luigi De Magistris; quello di Catania e presidente del Consiglio Anci, Enzo Bianco. Poi ci sono il vice presidente Anci Roberto Pella e il leader dei piccoli comuni Massimo Castelli. Tutti in giacca e cravatta. Lemmetti era in sostituzione del sindaco della capitale Virginia Raggi che è con gli studenti ad Auschwitz.

LEGGI ANCHE Cambio in Campidoglio: sarà Lemmetti il nuovo assessore al Bilancio

7 Novembre 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»