Canili, si apre spiraglio nel bando. Ma la mobilitazione continua

ROMA – Rimandata la protesta dei lavoratori del canile comunale la Muratella, prevista per questa mattina sotto gli uffici del dipartimento Ambiente del Comune di Roma, in via della Circonvallazione Ostiense. A deciderlo sono stati i lavoratori stessi, riuniti in assemblea dopo aver saputo che il Comune ha concesso all’Associazione Impronta Onlus, arrivata seconda nel bando, una proroga di cinque giorni per la scelta del lotto. L’associazione Impronta dovrà decidere entro lunedì 12 a mezzogiorno se prendere in gestione il canile della Muratella o quello dell’ex Poverello a Vitinia. Una scelta complessa, visto che le risorse stanziate per il primo canile sembrano insufficienti per la gestione dello stesso, mentre sul secondo rimane lo spettro della chiusura. I lavoratori del canile della Muratella, intanto, annunciano la prosecuzione della loro mobilitazione: “Abbiamo cinque giorni di tempo in più, ma non abbiamo ottenuto una vittoria- dichiarano all’agenzia stampa Dire- L’occupazione del canile continua e la nostra richiesta rimane la stessa: la proroga dell’affidamento diretto a fondi pieni, fino al bando europeo previsto per il 2016”.

canili

di Michele Bollino

7 Ottobre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»