AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE sardegna

In arrivo 7,8 milioni per il sistema idrico del fiume Cedrino

fiume cedrinoUn investimento di oltre 7,8 milioni di euro per il sistema idrico del fiume Cedrino e una serie di lavori di risanamento, completamento e miglioramento funzionale delle reti in alcuni Comuni del nuorese. È quanto stabilito nel sedicesimo atto aggiuntivo dell’accordo attuativo, siglato tra la direzione generale dell’Agenzia regionale del distretto idrografico della Sardegna e l’Ente di governo d’ambito della Sardegna (Egas). I fondi arrivano in parte da finanziamenti pubblici (5,5 milioni) e in parte da un’attività di riprogrammazione (2,3 milioni circa), posta in essere dall’ente presieduto dal sindaco di Sassari Nicola Sanna.

Gli interventi più consistenti previsti nell’accordo sono quelli su Orosei e Oliena dove, con 1,5 milioni di euro per ciascun comune, si potranno avviare lavori per il risanamento delle reti idriche dei due territorio. Un milione è previsto per Orgosolo, dove si potrà procedere con i lavori di interconnessione degli acquedotti del Govassai e del Cedrino e per il rifacimento delle tratte intermedie in acciaio da “Janna e Ferru” a Orgosolo. Un altro milione è destinato per Dorgali dove i lavori saranno finalizzati all’adeguamento funzionale e strutturale dell’impianto di depurazione urbano. Sempre Dorgali sarà interessato da lavori per il risanamento delle reti idriche (400.000 euro).

Sono poi previsti 860.000 euro per il risanamento delle reti idriche di Onifai, Oniferi, Orgosolo, Orune. Trecentomila euro i fondi per il completamento del sistema di convogliamento dei reflui dell’abitato all’impianto di depurazione urbano di Oliena, mentre per il risanamento della rete idrica di Galtelli si prevede di impegnare 250.000 euro. Stessa cifra per il risanamento della rete idrica di Irgoli.

Duecentomila euro, poi, sono previsti per il completamento e miglioramento funzionale dell’impianto di depurazione urbano di Oliena. Infine, 600 mila euro per il sistema di monitoraggio e telecontrollo degli impianti idrici e fognari nell’ambito del bacino del Cedrino.

07 settembre 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988