AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE politica

Berlusconi contro lo Ius soli: “E’ un errore, aumenteranno sbarchi e tragedie” VIDEO

ROMA  -“Il Partito Democratico sta insistendo con ogni mezzo per far approvare la nuova legge sullo Ius Soli. E’ una legge sbagliata che gli italiani non vogliono, che non ha nulla a che fare con l’accoglienza”. A dirlo è Silvio Berlusconi in un videomessaggio su Facebook.

“Noi vogliamo che possa diventare italiano chi si sente davvero italiano, non chi ha superato soltanto qualche passaggio burocratico. Forse il Partito democratico spera in questo modo di crearsi un bacino di nuovi elettori. Si parla addirittura di 800 mila persone. Se è così devo dire che è un calcolo miope e anche cinico sulla pelle degli italiani”, sottolinea il leader di Forza Italia.

“Ma c’è di più: il messaggio che da oggi sia più facile diventare cittadini italiani, probabilmente, susciterà false speranze, illusioni, in Africa. E aumenterà nuovi sbarchi e nuove tragedie del mare”, insiste.

“Il Partito democratico in questo finale di legislatura sta dando davvero il peggio di sé con provvedimenti non solo inutili ma addirittura dannosi come lo ius soli, il reato di tortura, il codice antimafia e l’allungamento all’infinito dei processi. Riflettiamoci sopra”, conclude.

LEGGI ANCHE Migranti, Renzi: “Bonino? Non abbiamo deciso di spalancare le porte”

07 luglio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988