A Padre Benedettini importante onorificenza vaticana

SAN MARINO –  Consegnata una prestigiosa onorificenza vaticana a Padre Ciro Benedettini, ex vicedirettore della sala stampa della Santa Sede, ritiratosi in pensione nel gennaio scorso.

donciro1

La cerimonia si è tenuta presso la Sala Stampa della Santa Sede in un atmosfera sobria ma solenne.

L’incontro è stato introdotto da Mons. Dario Edoardo Viganò, Prefetto della Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede dal giugno 2015 e Professore ordinario di Teologia della comunicazione presso la Pontificia Università Lateranense. C’è poi stato l’intervento di S.E. Mons. Claudio Maria Celli, già Presidente fino al marzo scorso del Pontificio Consiglio per le Comunicazioni Sociali, che ha serbato parole di autentica riconoscenza al prelato sammarinese: “Il mio grande grazie a Padre Ciro per tutto quello che ha fatto, un grazie di cuore”.

don-ciro2A lui si è poi unito Padre Federico Lombardi, Direttore della Sala Stampa della Santa Sede, che ha dichiarato, dopo aver ripercorso gli oltre 20 anni di lavoro di Benedettini in qualità di vicedirettore: “A Ciro la mia gratitudine come collega e amico, e specialmente per intelligenza, competenza e cuore che ha messo sempre nell’agire quotidiano. Si é lavorato soprattutto volentieri, al di là delle differenze di vedute, perché Ciro é persona umanamente molto piacevole e lascia sempre prevalere la sua anima sacerdotale, con umiltà e vicinanza alle persone e lo testimoniano la stima e i rapporti positivi con tutti. Un atteggiamento di servizio senza ambizioni carrieristiche”.

Parole importanti che rendono la semplicità e la gentilezza di modi di Padre Ciro, persona sempre disponibile ma al contempo molto riservata, riempite ulteriormente di significato dalla sentita commozione visibilmente presente tra tutti i giornalisti e il personale della Sala Stampa.

don-ciro-3Benedettini, nel suo breve discorso di ringraziamento, non ha mancato di menzionare le proprie origini di San Marino ricordando l’importanza delle sue radici; gli ha fatto eco Viganò che ha pubblicamente dichiarato il suo vivo apprezzamento per il Titano, specie per il progetto della rete in fibra ottica su tutto il territorio sammarinese recentemente presentato dal Segretario di Stato Teodoro Lonfernini, inviando anche dal palco il suo saluto all’Ambasciatore Maria Alessandra Albertini per tramite del Ministro Giuliano Castelbianco presente in sala. Tra gli intervenuti, altissimi prelati vaticani fra cui Mons. Antoine Camilleri, Sotto-Segretario per i Rapporti con gli Stati, ma anche molte personalità del mondo del giornalismo, fra cui pure Vincenzo Morgante, Direttore del Tgr Rai e neo membro del Consiglio d’Amministrazione di Smrtv. A nome della Santa Sede quindi Viganò ha consegnato un altissimo riconoscimento a Padre Benedettini, la Croce pro Ecclesia et Pontifice, distintivo d’onore conferito a quegli ecclesiastici che si distinguono per il loro servizio verso la Chiesa e la persona del Romano Pontefice.

7 Luglio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»