Politica

Rio 2016, Franceschini: “Per Italia l’occasione di mostrare eccellenze”

franceschini

ROMA – In occasione delle Olimpiadi di Rio 2016 “siamo riusciti a fare sistema, una parola che abbiamo spesso invocato come obiettivo e che troppe volte non si e’ riusciti a fare. I Giochi olimpici di Rio sono una straordinaria occasione per far vedere il nostro Paese e le sue eccellenze”. Così il ministro dei Beni e delle Attivita’ culturali e del Turismo, Dario Franceschini, intervenuto alla Farnesina per la presentazione delle iniziative del sistema Italia per i Giochi olimpici e paralimpici di Rio de Janeiro. L’Italia a Rio 2016, questo il titolo del programma, tra le altre cose prevede anche una mostra al Museo delle belle arti di Rio (dal 26 luglio) che sara’ l’evento conclusivo dell’anno dell’Italia in America latina.


Si tratta di una esposizione “di grande qualita’- ha detto Franceschini- con opere di moltissimi musei italiani”. Per il ministro la presenza a Rio “e’ un’occasione formidabile che punta a rafforzare la leadership italiana sul piano della cultura, di cui noi siamo quelli meno consapevole, perche’ nel mondo c’e’ una incredibile voglia di vivere italiano”. Lo dimostra “la crescita costante del turismo internazionale, siamo il primo Paese per attrazione del turismo estero europeo. Sono numeri destinati a crescere- ha detto Franceschini- e l’Italia e’ la prima meta desiderata per milioni di persone che entrano nel mercato del turismo. Abbiamo perso molto tempo su queste potenzialita’ e l’uso delle Olimpiadi per rappresentare l’Italia e la sua eccellenza e’ un’operazione molto intelligente e condivisibile“.

7 luglio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»