Lazio Pride, la rivelazione di Tiziano Ferro Giordana Angi firma la sigla ufficiale - DIRE.it

Giovani

Lazio Pride, la rivelazione di Tiziano Ferro Giordana Angi firma la sigla ufficiale

ROMA – È lo stesso Tiziano Ferro ad annunciarlo durante la conferenza stampa, la sigla ufficiale della seconda edizione del Lazio Pride 2017 sarà il brano Bam Bam di Giordana Angi.

Giordana Angi, nel 2012 Sanremo Giovani

La cantautrice italo-francese, seppur molto giovane ha già alle spalle una partecipazione a Sanremo Giovani nel 2012 con il brano Incognita Poesia, un contratto con Warner e un sodalizio artistico con Tiziano Ferro che nel 2016 produce il singolo Chiusa Con Te (XXX) pubblicato per l’etichetta Sugar di Caterina Caselli.

Bam Bam, brano pop per il Lazio Pride

Bam Bam pubblicata per La Zona / Gadai Music, è un brano che parte da una spontanea matrice pop, aprendosi poi verso i più moderni suoni EDM. Un bpm sostenuto attraversa strofe e ritornelli dal gusto melodico e dal ritmo ballabile, una linea vocale calda dal sapore black rivela un testo liberatorio. Bam Bam é un brano nato dalla fine di un triangolo amoroso, la cui interruzione burrascosa ha ispirato l’autrice nel raccontare la libertà di amare e amarsi, sottoforma di leggerezza e divertimento. Una storia che le ha fatto capire quanto l’amore e il rispetto siano primordiali.

https://www.youtube.com/watch?v=Y-o6NQr0bwo

La collaborazione con Tiziano Ferro

Proprio la stima e l’amicizia con Tiziano Ferro, che quest’anno è il promotore di Lazio Pride, ha reso possibile questa collaborazione dove la musica e le parole di Giordana rappresentano perfettamente lo spirito della manifestazione arcobaleno. Come ha dichiarato lo stesso Ferro: “Le sue canzoni sono oneste, solide e senza filtro alcuno, ispirate dall’esigenza di raccontare la realtà così com’è, dentro e fuori di lei”.

Bam Bam sarà in rotazione radiofonica a partire da martedì 6 giugno, in preorder dal 16 giugno e in tutti i digital store a piattaforme streaming dal 24 giugno, giorno del Lazio Pride e di pubblicazione dell’omonimo videoclip.

7 giugno 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»