Smrtv ripropone “Odissea” di Franco Rossi, spiegata da Petrocelli e Romeo

smrtv_odissea

SAN MARINO – Un grande poema sugli schermi sammarinesi, spiegato dal Rettore dell’ateneo del Titano, Corrado Petrocelli, e dal direttore di San Marino Rtv, Carlo Romeo. Per otto settimane, a partire da venerdì, alle 21.40, San Marino Rtv apre il baule del patrimonio Rai e riscopre l’Odissea, lo sceneggiato di Franco Rossi sul poema di Omero che nel 1968 tenne il pubblico incollato davanti ai teleschermi per seguire le avventure di Ulisse e i suoi compagni. Lo fa in chiave moderna, mettendo insieme il direttore dell’emittente pubblica Romeo e il numero uno dell’Università di San Marino Petrocelli a disquisire, spesso sorridendo, sui difetti e i pregi degli umani sottolineando che “l’Odissea è l’alba del romanzo occidentale”.

Saranno 8 le puntate di introduzione allo sceneggiato Rai, che potremo quindi rivedere in versione integrale anche se graficamente rivisitata, con una nona puntata extra, in cui Romeo e Petrocelli commenteranno alcuni stralci di versioni più moderne o addirittura comiche dell’opera, come ad esempio l’esilarante parodia di Ulisse e Calipso del Quartetto Cetra in Biblioteca Uno. “Questa iniziativa è nata quasi per caso, da una conversazione con Carlo Romeo– spiega il Rettore- l’idea è di riproporre quella che è forse stata la migliore trasposizione dell’Odissea, capace di appassionare a suo tempo milioni di telespettatori”. E ancora: “Servizio pubblico significa anche promuovere il dialogo e la riflessione culturale- commenta il direttore di Rtv- e la Tv di grande qualità non ha età”. L’appuntamento con “Il mio nome è nessuno- L’odissea vista da Corrado Petrocelli e Carlo Romeo“, è venerdì 10 giugno alle ore 21.40 su San Marino RTV Canale 73 del Digitale Terrestre, sul satellite Canale 520 Sky.

7 Giu 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»