Vaticano, il monsignore Carlo Alberto Capella arrestato per pedofilia

ROMA – Questa mattina, su proposta del Promotore di Giustizia, il Giudice Istruttore del Tribunale dello Stato della Citta’ del Vaticano ha emesso un mandato di cattura a carico di Mons. Carlo Alberto Capella. Il provvedimento e’ stato eseguito dalla Gendarmeria Vaticana.
L’imputato e’ detenuto in una cella della caserma del Corpo della Gendarmeria, a disposizione dell’autorita’ giudiziaria.
L’arresto giunge al termine di un’indagine del Promotore di Giustizia. Il Giudice Istruttore ha ordinato il provvedimento sulla base dell’articolo 10, commi 3 e 5, della legge VIII del 2013.

7 Aprile 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»