Tennis, Coppa Davis a Genova: Italia – Francia 1-1

GENOVA – Ci volevano il “colore” è il “calore” di Fabio Fognini per scaldare il mite pubblico sugli spalti dello stadio Beppe Croce di Valletta Cambiaso, nella prima giornata di ieri dei quarti di finale di Coppa Davis a Genova tra Italia e Francia. Al termine dei primi due singolari è 1-1 tra gli azzurri e i bleus. Pronostici e classifica rispettati. In apertura di giornata, Andreas Seppi (numero 62 del ranking mondiale e numero tre italiano) non riesce a portare a termine una rimonta che avrebbe avuto dell’incredibile contro il numero uno francese Lucas Pouille (numero 11 del ranking mondiale), sostenuto da un numeroso e chiassoso pubblico ospite: finisce 63 62 46 36 61, per il transalpino.

Ci pensa il numero uno azzurro Fabio Fognini (20 del ranking mondiale) nella sua Liguria, a scaldare il tifo e riportare le cose in parità, battendo Jeremy Chardy (numero 80) in quattro set: 67(6) 62 62 63. Oggi alle 14 il doppio. Molte le autorità locali che durante la giornata hanno fatto capolino allo stadio del tennis di Albaro, a partire dal governatore ligure Giovanni Toti, dagli assessori regionali Ilaria Cavo, Giacomo Giampedrone e Stefano Mai, dal prefetto Fiamma Spena, il questore Sergio Bracco e il procuratore capo Francesco Cozzi. 

7 Aprile 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»