Emilia Romagna

Bagnacavallo invasa dai Lego, per due giorni è la ‘Città dei mattoncini’

RAVENNA – Un milione di mattoncini Lego invaderanno la cittadina di Bagnacavallo, in provincia di Ravenna, per un weekend davvero speciale all’insegna delle costruzioni di Lego, di ogni forma e colore. Appuntamento domani e dopo domani, per grandi e piccini, per una due giorni che vedrà Bagnacavallo trasformarsi, per il quinto anno consecutivo, nella “Città dei mattoncini“, ospitando un’esposizione di costruzioni di oltre 300 metri quadrati. Basta pensare che rispetto all’edizione del 2016, la kermesse quest’anno è addirittura triplicata. Ci saranno infatti più di un milione i mattoncini in campo, utilizzati per dar vita alle creazioni più diverse. Uno dei pezzi forti che si potrà ammirare domani e domenica è un castello, costruito con oltre 200.000 mattoncini e un peso di 80 chilogrammi. E poi tante attrazioni, a partire dalla gara di velocità nella costruzione di Lego (per bambini e adulti), truccabimbi e ospiti speciali, come Batman, Robins e personaggi di Star Wars.

L’evento si svolgerà all’interno dell’Antico Convento di San Francesco (via Cadorna, 10), dove accorreranno per l’intero weekend giovani e meno giovani, famiglie con bambini, curiosi e tanti appassionati dei famosissimi “mattoncini”. Su un’area espositiva di oltre 1500 metri quadrati, ci saranno ben 300 metri quadrati di costruzioni, che faranno dell’appuntamento romagnolo uno dei più importanti a livello nazionale. Uno sforzo non indifferente per gli organizzatori: “Siamo arrivati all’edizione numero 5 della “Città dei Lego” di Bagnacavallo – sottolineano Rossano Palleri e Laura Montevecchi, anima e promotori dell’evento-. Quest’anno, però, abbiamo voluto fare un salto di qualità e, sulla spinta degli ottimi riscontri ottenuti negli anni passati, abbiamo addirittura triplicato l’esposizione rispetto al 2016″.

Oltre alla parte espositiva, la giornata di domani ha un fitto programma di attività, fra le quali lo spettacolare Speed Build Champions, la gara di velocità (per bambini e adulti) nella quale tutti i partecipanti si cimentano nella costruzione di un medesimo soggetto. Sempre nella stessa giornata ci sarà anche l’animazione in compagnia di Batman, Robin e il Joker, e poi ci saranno numerosi ospiti ‘extra’, come Empira Starwars Ravenna, il fan club dei super appassionati di “Guerre Stellari” che scorrazzeranno all’interno del Convento di San Francesco indossando costumi fedeli agli originali e animando i personaggi più rappresentativi della saga. Ovviamente nella parte espositiva ci saranno anche decine di astronavi della serie Lego Star Wars. E ancora: Zombie Inside di Bologna che faranno divertire i bambini con spettacoli e trucca bimbi (domenica); l’associazione Maker Station Fablab Bassa Romagna che terrà laboratori per bambini per insegnare a utilizzare robotica e mattoncini (sabato e domenica).

L’ingresso costa 5 euro, ma è gratuito per i bambini fino ai 14 anni. E’ previsto un servizio di bus navetta (un euro andata e ritorno) dall’uscita Bagnacavallo dell’autostrada con corse ogni 30 minuti. La mostra sarà aperta domani dalle 14 alle 22, e domenica dalle 10 alle 20.

7 aprile 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»