Sanità, Telesca: “Tempi brevi per realizzare Cap a Cormons”

SALUTE- TELESCATRIESTE – L’assessore regionale alla Salute Maria Sandra Telesca ha visitato il distretto sanitario di Cormons che ospiterà la sede di un Centro di assistenza primaria (Cap) che sarà punto di riferimento per tutto l’ambito. Alla visita erano presenti anche il sindaco di Cormons Luciano Patat e il direttore generale dell’Azienda per l’assistenza sanitaria n. 2 Bassa Friulana – Isontina Giovanni Pilati.
La struttura sarà operativa sulle 24 ore con una rotazione tra medici di medicina generale e guardia medica che potranno contare su un registro aggiornato con i dati dei pazienti in modo da fornire risposte adeguate alle esigenze, in particolare per quanto concerne le patologie croniche. Per arrivare alla realizzazione del Centro sono necessari alcuni lavori di adeguamento del distretto sanitario ma entro settembre la struttura dovrebbe essere operativa.
I Centri di assistenza primaria sono tra le proposte qualificanti della riforma sanitaria e le Aziende stanno individuando i luoghi dove potranno essere realizzati” ha commentato l’assessore. “A Cormons ci sono le condizioni per attivare il Cap in tempi relativamente brevi, c’è l’adesione dei medici di famiglia e un distretto ben organizzato, con il Centro si completerà un’offerta sanitaria di qualità per tutto il territorio”
“Stiamo realizzando una vera e proprio rivoluzione nel modo di prendere in cura il cittadino – ha aggiunto Telesca – con una medicina di iniziativa che vede i medici di medicina generale e tutto il sistema lavorare insieme per verificare cosa serve al paziente. In questo modo si persegue l’obiettivo primario, ovvero quello di migliorare lo stato di salute dei nostri cittadini”.

7 aprile 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»