AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE politica

Renzi: “Nel Def nessun taglio e niente aumenti delle tasse”

M. Renzi

M. Renzi

ROMA – Nel Def “non ci sono tagli e non ci sono aumenti della tasse: so che non ci siete abituati, ma da quando siamo al governo abbiamo operato una riduzione costante della pressione fiscale”. Lo precisa Matteo Renzi, in conferenza stampa al termine del consiglio dei ministri.

“E’ finito il tempo in cui i politici chiedevano i sacrifici ai cittadini: gli italiani devono sapere che da questo governo non arrivano richieste di tasse. Continueremo con politiche per creare crescita e occupazione”, prosegue il presedente del Consiglio. “C’è bisogno di dimagrire un po’ per la macchina pubblica- aggiunge- se i sacrifici li fanno i politici male non fa“.

“Siamo stati molto prudenti sulla previsione della crescita: abbiamo una crescita prevista dello 0,7%”, commenta Renzi. Nel Def il “profilo di crescita in 3 anni e’ dello 0,7 nel 2015, 1,4 per il 2016 e 1,5 per il 2017”. Lo riferisce il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan in conferenza stampa dopo il Consiglio dei ministri. Rispetto invece alla finanza pubblica l’indebitamento previsto e’ “del 2,6 quest’anno, dell’1,8 nel 2016 e dello 0,8 nel 2017”.

 

(Tutti i dettagli nel notiziario DIRE in abbonamento)

07 aprile 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram