Superenalotto, a Bologna tre ‘5’ e cinque ‘4’, ma il ‘6’ in Emilia-Romagna manca da fine 2014

BOLOGNA – La vigilia della Befana ha portato fortuna ai giocatori bolognesi di Superenalotto: sotto le Due torri, infatti, l’estrazione del 5 gennaio ha regalato ben tre ‘5’ e cinque ‘4’, secondo quanto riferisce Agipronews. Due ‘5’ vincenti sono stati giocati nella tabaccheria di via Gobetti: si trattava di un sistemino da 18 euro che oltre ai due 5 ha fruttato anche cinque ‘4, per un totale di oltre 29.000 euro. Un altro ‘5’ è stato centrato invece nella tabaccheria Cremonini di via Bentivogli, con una giocata da 5 euro che ha azzeccato anche un ‘3’ e portato una vincita da oltre 14.000 euro.

soldiLa fortuna è arrivata anche nel modenese, dove con una giocata di appena un euro un fortunato signore di Castelfranco ha vinto 14.000 euro. La tabaccheria è quella di Corso Martiri 320. Per il prossimo appuntamento, il ‘6’ mette in palio 35,7 milioni di euro con il jackpot che manca all’appello dal 16 luglio dello scorso anno. In Emilia-Romagna, il ‘6’ non si vede dal 22 novembre del 2014, quando vennero vinti 40,2 milioni di euro a Sassuolo, mentre nel 2015 la vincita più alta è arrivata ancora grazie al ‘5’: 95.000 euro finiti a Reggio Emilia il 27 ottobre.

7 Gennaio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»