Roma, cuccioli di cane venduti abusivamente. I vigili ne salvano due

cuccioli01

ROMA – Si sono avvicinati a una pattuglia della Polizia locale, V Gruppo Casilino, in servizio antiabusivismo presso il mercato domenicale di Porta Portese Est, i due cittadini di nazionalità romena che custodivano all’interno di una valigia due cuccioli di cane meticci ritrovati nei cassonetti dei rifiuti di via Angeli. I caschi bianchi hanno prontamente preso in custodia gli animali e hanno allertato il veterinario reperibile della Asl, il quale ha chiamato il servizio di trasporto e soccorso per animali affinché i cuccioli fossero portati al canile della Muratella per le dovute cure del caso.

Gli agenti hanno poi perlustrato tutti i raccoglitori dei rifiuti presenti nell’area, per scongiurare altre presenze all’interno. Indagini sono in corso per verificare la fondatezza delle segnalazioni secondo cui Porta Portese Est è interessata da ripetuti episodi di commercio illecito di cuccioli di cane ad opera dei nomadi residenti nel campo di via Salviati, ove verrebbe incrementato e favorito il processo delle nascite a scopo di vendita. L’approccio con l’acquirente avverrebbe attraverso due modalità: il passaggio con una carrozzina contenente una scatola di cartone con dentro i cuccioli, o l’esposizione all’occorrenza di cagnolini nascosti sotto giacche lasciate semiaperte.

6 Dic 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»