Lazio

Giubileo. Gabrielli: “Otto dicembre evento al top per rischi sicurezza”

ROMA – “Sono sereno per un verso, preoccupato per l’altro, ma da un punto di vista etimologico, nel senso che ce ne siamo occupati prima. Ci siamo preparati, abbiamo fatto i compiti a casa, la differenza poi la fa il campo”. Franco Gabrielli, Prefetto di Roma, fa il punto sulla sicurezza a Roma, ospite di Lucia Annunziata a ‘In 1/2h’ su Raitre.

gabrielli

“Abbiamo ipotizzato 20 tipi di eventi problematici” durante il Giubileo. “Quello dell’8 dicembre è nel nostro ranking al numero 2, mentre dal punto di vista della sicurezza è il top“.

Chi prende le decisioni nell’immediato a seguito di un evento terroristico a Roma? “Nel momento in cui la situazione è di particolare pericolosità, tutto viene assunto nelle mani del ministero dell’Interno” e “nella fase decisiva territoriale” dal prefetto.

LA COLLABORAZIONE DEI CITTADINI – Su migliaia di ‘form’ distribuiti dalle forze dell’ordine (in alberghi, navi e treni) per coinvolgere i cittadini per collaborare alla sicurezza della città “solo in 53 hanno risposto”.

6 dicembre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»