Maltempo, a Taranto crolla parte dell’acquedotto romano

BARI – Forse a provocare il crollo di una parte dell’acquedotto del Triglio, a Taranto, è stata la forte pioggia delle ultime ore. Carabinieri e vigili del fuoco sono subito intervenuti: non ci sono feriti e la strada provinciale tra Statte e Taranto – su cui corre l’opera – è transitabile. L’acquedotto è stato realizzato nel 123 avanti Cristo ed è una delle opere di ingegneria idraulica più imponenti dell’epoca romana.

Leggi anche:

Ti potrebbe interessare:

6 novembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»