Medio Oriente, ferito Abu Amro: la giovane icona del movimento palestinese

ROMA – È stato ferito ieri da un’arma da fuoco Aed Abu Amro, il ventenne di Gaza che il mondo aveva conosciuto nei giorni scorsi per la foto, divenuta virale, in cui lancia un sasso con una fionda brandendo con l’altra mano la bandiera palestinese.

La notizia circola su diversi media arabi e internazionali e il giovane appare, dolorante su una barella, anche in alcune foto dell’agenzia ‘Getty’.

L’immagine di Abu Amro divenuta celebre nei giorni scorsi e scattata il 22 ottobre da Mustafa Hassouna per l’agenzia ‘Anadolu’ era stata paragonata al quadro di Euge’ne Delacroix ‘La libertà che guida il popolo’. Secondo quanto scrive su Twitter l’attivista per i diritti umani Huwaida Arraf dell’International Solidarity Movement, Abu Amro è stato ferito ieri mentre manifestava in sostegno alla Freedom Flotilla, la nave di attivisti che sfida il blocco marittimo di Gaza da parte di Israele.

“Gli hanno sparato perché la sua foto era abbastanza forte da riportare la Palestina all’attenzione dei media- commenta su Facebook Mohammed Matter del movimento giovanile di Gaza ‘Gaza Youth Breaks Out’ (Gybo)- preghiamo per lui”.

6 novembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»