In Sicilia è in testa Musumeci, affondano Pd e sinistra

ROMA  – Lo spoglio elettorale per le Regionali siciliane è iniziato alle 8 di lunedì mattina, all’indomani del voto.

LA QUINTA PROIEZIONE

La quinta proiezione diffusa dall’Istituto Piepoli e Noto sondaggi per la Rai, su un campione del 27% (margine di errore del 3%), vede il candidato del centrodestra Nello Musumeci salire al 38%, Giancarlo Cancelleri (M5s) al 36%. Il candidato del centrosinistra Fabrizio Micari scende al 17,5%%, Claudio Fava (Lista cento passi) al 7,5%.

LA QUARTA PROIEZIONE

La quarta proiezione diffusa dall’Istituto Piepoli e Noto sondaggi per la Rai, su un campione del 18% (margine di errore del 3,4%), vede il candidato del centrodestra Nello Musumeci al 36%, Giancarlo Cancelleri (M5s) al 34%. Il candidato del centrosinistra Fabrizio Micari al 19,5%%, Claudio Fava (Sinistra) al 9%. La coalizione del Centrodestra e’ al 38,6%. Il M5s al 27,2%. Il centreosinistra al 25,9%. La Lista Cento passi di Fava al 7,3%.

LA TERZA PROIEZIONE

La terza proiezione diffusa dall’Istituto Piepoli e Noto sondaggi per la Rai, su un campione del 15% (margine di errore del 3,6%), vede il candidato del centrodestra Nello Musumeci allungare ancora e salire al 36%, Giancarlo Cancelleri (M5s) fermo al 34%.

Il candidato del centrosinistra Fabrizio Micari scende al 19,5%%, Claudio Fava al 9%.

LA SECONDA PROIEZIONE

La seconda proiezione diffusa dall’Istituto Piepoli e Noto sondaggi per la Rai, su un campione del 10% (margine di errore del 3,8%), vede il candidato del centrodestra Nello Musumeci allungare e salire al 35%, mentre Giancarlo Cancelleri (M5s) segue al 34%. Il candidato del centrosinistra Fabrizio Micari scende al 20%, Claudio Fava fermo al 9%.

LA PRIMA PROIEZIONE

La prima proiezione diffusa dall’Istituto Piepoli e Noto sondaggi per la Rai, su un campione del 5% dei dati diffusi dal Viminale, vede un risultato di parita‘ tra il candidato del centrodestra Nello Musumeci e quello del M5s Giancarlo Cancelleri, entrambi al 34%.

Seguono il candidato del centrosinistra Fabrizio Micari al 21% e il canidato della Sinistra Claudio Fava al 9%.

AFFLUENZA ALLE URNE

Sempre meno siciliani si recano a votano. Questo è il dato restituito dai numeri dell’affluenza di ieri ai seggi. Ha votato il 46,46% degli aventi diritto, in calo rispetto a 5 anni fa (quando votò il 47,41%). A Messina l’affluenza più alta, in coda Enna.

6 Novembre 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»