Rassegna stampa di Domenica 6 Novembre 2016

A cura di Monica Macchioni

Repubblica,prima. EUGENIO SCALFARI. Renzi scongiuri il rischio di un Trump italiano

Repubblica,prima. Nel Pd accordo sull’Italicum. Scontri al corteo anti Leopolda. Cuperlo firma: votero’ SI, ottenute le modifiche. Feriti tre poliziotti

Repubblica,p3. TOMMASO CIRIACO. I dem sull’orlo della scissione. Bersani: i conti a dicembre. Per Renzi la minoranza “voleva farmi fuori”. Dopo il 4 un pezzo di sinistra sara’ con me contro i ribaltoni. L’amarezza dell’ex segretario per la scelta di CUPERLO:” il mandato era rappresentarci tutti”

Repubblica,p4. Intervista a GIULIANO POLETTI: la vittoria del NO porta le elezioni e poi larghe intese. Veleno per la nostra economia. Anche la Cgil consapevole dei rischi

Repubblica,p4. Agnese in prima linea con Matteo, format-famiglia per la volata del Si.

Repubblica,p6. La battaglia dell’INPS sul congedo dei papa’. Obbligatori 15 giorni e multe a chi non li fa.

Repubblica,p11. Pattuglie nel deserto e l’aiuto delle tribu’ Tuareg cosi li abbiamo trovati. I funzionari dell’Aise spiegano le settimane di lavoro a fianco dei libici. Temevamo che potessero essere venduti ai jihadisti olteconfine, li avremmo persi per sempre

Repubblica,p12. Scafista e predicatore, il siriano che progettava attentati dall’Italia. Inchiesta della DDA di CATANZARO sul traffico di uomini. Il procuratore GRATTERI: reclutava nuovi adepti

Repubblica,p13. Migranti, bancarotta dell’umanita’. L’ira del Papa per le stragi nel Mediterraneo: Vergogna che si salvino le banche e non le vite degli innocenti. In Vaticano i rappresentanti dei movimenti di base di tutto il mondo: la misericordia meglio degli ansiolitici

Repubblica,p17. Intervista a LUCA MAESTRI, direttore finanziario di Apple: moda, cultura e design. Nella nuova economia l’Italia sfrutti i punti di forza. Intelligenza artificiale e realta’ virtuale sono i settori dove vediamo gli sviluppi piu’ interessanti. Ma anche nell’auto stanno confluendo molte tecnologie

Repubblica,p18. Intervista al vescovo di NORCIA:  per le nostre chiese allarme gia’ in agosto ma non si fece nulla. Ora occupiamoci della gente ma qualche opera poteva essere salvata.

Repubblica,p19. Mille volontari, 31 dipendenti e offerte per 18 milioni l’anno ecco il business di Radio Maria.

Repubblica,p22. La Fondazione MPS vuole FALCIAI presidente. Rebus quorum e fondi

Repubblica,p23. La Rai in allarme: tagli da record nel 2017. Viale Mazzini confidava su entrate da canone per 1727 milioni. Ma l’imposta tv a 90 euro deprimera’ i ricavi

LaVerita’,prima. GIACOMO AMADORI. Un’altra indagine sul padre di Renzi. La Procura di Napoli ha aperto un fascicolo che ruota attorno a un personaggio misterioso che gli e’ vicino. Lui si sfoga con alcuni collaboratori: “se la notizia esce prima del 4 dicembre, perdiamo il referendum”. Le ombre lasciate da un’inchiesta ad Alessandria

LaVerita’,prima. GIAMPAOLO PANSA. Oltre al sisma ci tocca subire le bugie del premier.

LaVerita’,prima. MARIO GIORDANO. Terroristi sui barconi: fanno gli scafisti. Alla faccia di quanto predicano i nostri ministri, i jihadisti via mare arrivano eccome. Anzi, organizzano i viaggi: uno ora e’ in carcere. E l’idea dell’Onu qual e’ ? Dare loro piu’ soldi

LaVerita’,p2. Contro i terremoti meglio i Borbone che il governo Renzi. Nel 1783, dopo che Reggio Calabria e Messina erano state rase al suolo, Ferdinando IV adotto’ un protocollo antisismico che funziona ancor oggi: una croce di Sant’Andrea lignea all’interno dei muri

LaVerita’,p8. Duello Staino-Rondolino a colpi di tweet. Lo scontro fra intellettuali finisce in farsa. L’ex portavoce di D’Alema insulta Bersani. Il direttore dell’Unita’: dici cose impubblicabili. Per fortuna lo fai solo sul sito. Il rivale: io scrivo regolarmente per l’edizione cartacea. Poi alla Leopalda, fanno pace a favor di telecamera.

LaVerita’,p21. Quei segreti nei numeri dell’Auditel che sfatano il miro degli ascolti in tv. Autori, attori e perfino i politici devono le loro fortune all’audience dei programmi di cui sono protagonisti. Analizzando i dati si scopre pero’ una realta’ diversa, dove i successi sono meno successi e i flop piu’ flop

LaVerita’,p23. CESARE LANZA. La scommessa. Giulio Regeni non otterra’ giustizia per la sua morte

Libero,prima. Lasciare l’euro e vivere felici. Ecco come fare. La riconversione dalla moneta unica alla lira e’ possibile senza danni grazie al ritorno di Bankitalia come garante dei risparmi. Eliminerebbe il rischio cambio, eviterebbe la fuga di capitali e fermerebbe la deflazione

Libero,prima. VITTORIO FELTRI. Il social e la suicida. Sul video porno sto con Facebook non con Tiziana

Libero,prima. La BIGNARDI ammazza un altro programma. Cambia la conduttrice di Amore criminale e la trasmissione passa dall’8 al 3%

Libero,p6. Matteo scippa Cuperlo ai bersaniani. Intesa sulla riforma dell’Italicum. Ora Gianni potrebbe spendersi per il SI (come molti dei suoi)

Libero,p6. Renzi travolto dalla noia. Leopolda da rottamare. Il premier non ha seguito gli interventi ma ha passato il tempo a mandare sms (pure alla moglie seduta al suo fianco). Oggi il suo intervento conclusivo

Libero,p9. Liberati i due italiani rapiti in Libia. I media africani: pagato un riscatto. Erano prigionieri da un mese e mezzo

Libero,p9. Festa Pd per i migranti: si canta “sbirro crepa”. Un rapper che si definisce “mezzo marocchino” delira alla manifestazione organizzata dalla sinistra. E viene applaudito

Libero,p10. La Cassazione fa pagare le tasse alle lucciole. Chi si vende deve versare l’Irpef e – in alcuni casi – perfino l’Iva. Il gettito potenziale sarebbe di un miliardo e mezzo

Giornale,prima. ALESSANDRO SALLUSTI. Fuori da casa nostra lo Stato che impone i “mammi” per legge. La folle proposta di Boeri

Giornale,prima. Botte sul referendum. Firenze, scontri tra gli antagonisti e la polizia: quattro feriti

Giornale,p4. E la Spagna si salva grazie alla prostituzione. Qui le case chiuse sono ammesse e creano un giro d’affari da 2 miliardi

Giornale,p14. Pompei mangia la Storia. Le ricette degli antichi assaggiate tra gli scavi.

Avvenire,p5. Intervista al ministro ORLANDO: in Italia fatti molti passi avanti. Ma serve piu’ dignita’ e lavoro. Grazie spinta dalle parole del Papa. In settimana riunione dei capigruppo al Senato per sbloccare la riforma penale

Qn,prima. La guerriglia di No Renzi. Corteo violento a Firenze, bombe carta e poliziotti feriti

Qn,p4. Berlusconi: “chi non vota fa un regalo al governo”

Qn,p9. Decisivi i negoziati con le tribu’. La strategia vincente dei nostri 007.

Mattino,prima. Nuovo Italicum, intesa nel Pd. Premio di coalizione e addio al ballottaggio. Cuperlo firma, la sinistra si spacca

Mattino,p2. Onida: decisionismo e fretta non fanno bene alla democrazia

Mattino,p3. Intervista a CHITI: la minoranza ora non ha piu’ alibi, accolte le nostre richieste, prevalga l’unita’. La Leopolda? Momento positivo ma servono iniziative di partito. Si votera’ bel 2018 i tempi per cambiare la legge ci sono i nostri iscritti sono sconfortati perche’ vedono troppe divisioni

Mattino,p5. Intervista ad AMMANITI; una svolta per la famiglia anche le madri sarebbero meno sole

Messaggero,prima. ROMANO PRODI. Nelle elezioni americane gli stessi difetti dell’Europa. Verso la Casa Bianca

Messaggero,p6. Intervista a POLETTI: se perdiamo c’e’ il voto anticipato. E dopo esecutivo di larghe intese. Se il DDL BOSCHI viene bocciato dalle urne, si va a casa. L’Italia e’ in ritardo e altri mesi di incertezza e di polemiche possono solo danneggiarci

Messaggero,p9. Dirigenti Pa, il governo allenta la stretta.

Messaggero,p15. Intervista a MONSIGNOR RINO FISICHELLA. Il mondo intero guarda alla Capitale come citta’ protetta, prestigiosa e umana. Siamo a oltre 20milioni di pellegrini bello il lavoro con le forze dell’ordine italiane

L’Unita’,prima. Pd, c’e’ l’intesa. La minoranza si spacca. Approvato il documento di riforma dell’Italicum. Firma Cuperlo, i bersaniani restano soli

L’Unita’,p3. Intervista a ETTORE ROSATO. Un accordo che unisce il partito, i NO sono strumentali

L’Unita’,p4. MARIO LAVIA. Il Si di Cuperlo che puo’ sparigliare la sinistra antigoverno.

IL FATTO,prima. Alitalia, abbiamo un problema: guasti troppi motori degli aerei.

IL FATTO,prima. Leopolda, sorrisi e bastoni. Dentro la stazione, gogna per il No. Fuori, botte e cariche

IL FATTO,p4. Metro C, il cantiere infinito che divora miliardi e binari.

IL FATTO,p9m il leghista Cota torna a fare l’avvocato,al servizio dei signori delle slot machine

IL FATTO,p15. Libia, italiani liberati. Dubbi sulle misure di sicurezza. Operazione di intelligence. I due tecnici: rapiti per errore da un gruppo di criminali. Volevano i soldi di un manager”

Corsera,prima. ANTONIO POLITO. Il modello inceppato

Corsera,prima. Voto Usa, mossa anti Putin. Gli hacker violano la rete del Cremlino: siamo pronti contro i cyber attacchi

Corsera,prima. Patto Pd per cambiare l’Italicum: No Leopolda: scontri al corteo

Corsera,p3. Il neuroscienziato Wang che 4 anni fa azzecco’ tutto. Hillary resta favorita

Corsera,p6. Liberi gli italiani. Erano in mano a una banda

Corsera,p11. E Renzi ora ammette: potremmo perdere. Lo scenario del reincarico. Ipotesi di un governo sostenuto da Fi per preparare il voto

Corsera,p11. La missione di Orlando tra le “toghe rosse”: riforma giusta

Corsera,p15. NANDO PAGNONCELLI. I 5 stelle un punto sopra il Pd. Nel centrodestra arretra la Lega. Il governo e Renzi consolidano la posizione nell’indice di gradimento

Stampa,prima. MAURIZIO MOLINARI. Il patto per una societa’ multietnica.

Stampa,p4. Intervista al sociologo DE MASI: L’analisi di Bergoglio e’ antistorica. Nega la matrice religiosa del terrore. Le disuguaglianze non spiegano tutto. Il fenomeno jihadista ha diverse cause, non solo economiche

Stampa,p5. Intervista al cardinal SCOLA: serve un piano Marshall per i profughi. Duri con l’Europa, ci sta lasciando soli. L’atteggiamento della Ue e’ un sintomo molto pericoloso. Domani festeggia 75 anni e presenta la rinuncia da Arcivescovo di Milano

Stampa,p9. Usa-Russia, la battaglia degli hacker. Washington minaccia attacchi alle infrastrutture se Mosca interverra’ col voto elettronico. Il Cremlino replica: sono accuse infondate, siete voi a fare terrorismo informatico di Stato.

Stampa,p12. PD. Accordo con riserva sull’Italicum. CUPERLO firma il documento per cambiare la legge elettorale: via il ballottaggio. Ma la sinistra non si fida e insiste per il No. Speranza: e’ una paginetta fumosa

Stampa,p12. Intervista a NINO STUMPO Pd: sbagliato fidarsi. Serviva subito una legge

IL TEMPO,prima. Ecco chi intasca di piu’ con la riforma. Con le nuove norme i consiglieri di alcune Regioni avranno stipendi e rimborsi piu’ alti. Aumenti record nel Lazio, in Piemonte e in Lombardia. Piangono in Abruzzo e Molise

IL TEMPO,prima. MARCELLO VENEZIANI. Aboliamo il referendum. Assurdo votare su temi cosi diversi. Resto fuori da questa pagliacciata.

IL TEMPO,p3. Da Fitto a Berlusconi, il No alla riforma riunisce i cocci del centrodestra. Il leader dei Conservatori e Riformisti inaugura la sua Convenzione Blu con la Meloni. Al Seraphicum Forza Italia e gli altri alleati. L’europarlamentare pugliese. Sarebbe hrave se il 5 dicembre si pensasse a un nuovo Nazareno

IL TEMPO,p3. Con la riforma stipendi piu’ alti. Ai politici. Con le norme sulle indennita’ rischio di aumenti per alcuni consiglieri regionali. In Piemonte 2800 euro in piu’, In Campania 1200. Decisivi i decreti attuativi.

IL TEMPO,p4. Cuperlo firma l’intesa. Fischi a D’Alema. Si al documento per cambiare l’Italicum, il premier festeggia a Firenze. Ma la minoranza Dem si divise. Speranza: una bozza senza reali impegni

IL TEMPO,p4. Sinistra Pd fa falsa opposizione. Grillo critica Bersani e D’Alema dal Blog. Il deputato Scagliusi: Ocse vigili su regolarita’ del voto

IL TEMPO,p5. Firenze dice NO. Guerriglia anti-Leopolda. Gli antagonisti armati forzano il blocco della polizia. Soliti idioti in azione: tre agenti feriti, citta’ devastata.

IL TEMPO,p6. NOVEMBRE DA RECORD PER TASSARE DA PAGARE. I dati della CGIA: tra Iva, acconti Irpef, Irap e Ires il Fisco incassera’ 55 miliardi. Stare in regola e’ un calvario: necessari 30 giorni. Peggio soltanto in Slovenia.

IL TEMPO,p6. Dalla Banca popolare del Frusinate, 50milioni per salvare i borghi storici. Arriva il fondo finanziario ad hoc per la ristrutturazione dei fabbricati. Il finanziamento per i lavori e’ deducibile fiscalmente al 65%

IL TEMPO,p7. FRANCESCA MUSACCHIO. Liberi i tecnici rapiti. Giallo sul riscatto. DANILO CALONEGO e BRUNO CACACE furono sequestrati in Libia il 19 settembre. Per un giornale libico sarebbero stati pagati 4milioni e mezzo di euro. Quel che e’ importante e’ che non abbiano subito trattamenti violenti

IL TEMPO,p8. L’inferno dei carcerati italiani all’estero. Sono 3500 i nostri detenuti in paesi stranieri spesso in condizioni inumane. Un libro-inchiesta ricostruisce i 12 casi piu’ eclatanti. Senza dimenticare i maro’.

IL TEMPO,p9. La Capitale in marcia per l’amnistia. In centinaia alla mobilitazione promossa dai Radicali per chiedere un provvedimento di clemenza. Uniti oltre le divisioni. Fianco a fianco BONINO-D’ELIA-BERNARDINI-MAGI-CAPPATO e TURCO

IL TEMPO,p10. Hillary in affanno. Donald investe in spot. Nella corsa alla Casa Bianca vip di politica e spettacolo in campo per la Clinton. Dopo Al Qaeda ecco Isis: miliziani pronti ad attaccare durante l’Election Day

IL TEMPO,p11. Vendetta Usa: cyberattacco a Putin. Penetrati i sistemi di comando del Cremlino. Gli americani: e’ una azione difensiva. La Russia vuole spiegazioni da Washington. Rafforzata la protezione informatica. L’emittente televisiva NBC in possesso di documenti riservati. Anche altri Paesi come la Cina pronti a violare le reti Usa

IL TEMPO,p12. Il frate del castigo: ingiusto punirmi. Padre Cavalcoli: “sono stato frainteso. Sbagliata la sospensione di Radio Maria”. “Non mi scuso”

IL TEMPO,p15. E L’Anac ora vuole chiarezza sul bando per gli asili nido. Riflettori dell’Autorita’ anticorruzione su uno dei primi provvedimenti del Campidoglio.

IL TEMPO,p16. La difesa di SGARBI chiede l’assoluzione

IL TEMPO,p19. LEI MI PARLA ANCORA. Il nuovo libro di GIUSEPPE SGARBI, padre di Vittorio ed ex farmacista della provincia di FERRARA. La commovente lettera scritta alla moglie deceduta. La solitudine, i sentimenti, gli anni vissuti insieme. Il linguaggio usato dallo scrittore e’ di sofferenza e ricco di passione

IL TEMPO,p23. Rum e sigari per festeggiare un anno di successi. Primo anniversario dello SMOKING IN ROME CIGAR CLUB con ospiti eccellenti: il presidente GIUSEPPE CANGEMI, l’on. MARIO BACCINI, l’avvocato RICCARDO GRAZIANO

IL TEMPO,p23. Al Gran Ballo di Sissi si volteggia a suon di valzer. La principessa e’ MILENA MICONI. All’Excelsion l’evento organizzato da NINO GRAZIANO LUCA

6 Nov 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»