AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE campania

De Luca contro De Magistris: “Anm verso il disastro, comune intervenga”


NAPOLI – L’Anm “è un’azienda di proprietà del Comune al 100% e non si salverà se il Comune non farà il proprio dovere”. E’ la posizione espressa da Vincenzo De Luca, governatore campano, che a LiraTv interviene sulla crisi dell’azienda del trasporto pubblico locale di Napoli.

“Il Comune – spiega – dovrebbe dare 58 milioni di euro all’azienda, e invece dà zero. Se non si stanziano queste risorse e si fa una ricapitalizzazione vera e non finta, se non si pagano i debiti, oltre 80 milioni di euro da parte del Comune, è che chiaro che l’azienda va verso il disastro”.

Per il presidente della Regione, l’azienda “va avanti solo con i fondi della Regione, 58 milioni ogni anno, e con quello che ricava dai biglietti. La situazione sta diventando pesante, grave e drammatica ma mi auguro che possa essere affrontata in maniera concludente”.

06 ottobre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988