Camorra, i Carabinieri arrestano il boss latitante Michele Cuccaro - DIRE.it

Campania

Camorra, i Carabinieri arrestano il boss latitante Michele Cuccaro

ROMA – I carabinieri del comando provinciale di Napoli hanno catturato il boss latitante Michele Cuccaro, 49enne napoletano, ritenuto elemento di vertice dell’omonimo clan attivo nei quartieri a est della provincia di Napoli. Michele Cuccaro era ricercato dal luglio del 2013 e latitante dal novembre dello stesso anno, perché colpito da più o.c.c.c. per associazione per delinquere di tipo mafioso, omicidio, traffico di stupefacenti, contrabbando e altro, nonché inserito dal ministero dell’Interno nell’elenco dei latitanti più pericolosi d’Italia. Il 21 giugno scorso venne arrestato a Napoli il fratello Luigi Cuccaro, era latitante anche lui, i carabinieri lo stanarono di notte nel quartiere Barra di Napoli. La folla tentò di impedire ai carabinieri di portarlo via.

carabinieri

ALFANO: ANCORA UNA VOLTA LO STATO E’ PIU’ FORTE –  “Un altro latitante in meno da elenco dei piu’ pericolosi. Con arresto Cuccaro i carabinieri decapitano clan a Napoli. Ancora una volta Stato piu’ forte”. Cosi’, su Twitter, il ministro dell’Interno Angelino Alfano.

6 ottobre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»