Rassegna Stampa di Martedì 6 settembre 2016

A cura di Monica Macchioni

Repubblica,prima. Assessora indagata, Raggi sapeva. Informai i vertici, lite tra i 5Stelli.

Repubblica,p3. Esplode il M5S: Di Maio informato. E scatta il processo alla sindaca. I vertici nazionali prendono le distanze dalla prima cittadina: noi all’oscuro. Ma nelle chat circola gia’ una mail del 5 agosto. La furia di Casaleggio e Grillo

Repubblica,p4. Intervista a RAINERI, ex capo di Gabinetto: Muraro mi disse di essere indagata. Cacciata perche’ ero contro le irregolarita’

Repubblica,p5. D’Alema: con il NO stop al Partito della Nazione. Iniziativa per lanciare la campagna sul referendum e sfidare Renzi: un pastrocchio che spacca il Paese. Polemica sul voto a dicembre. Cercando la prescrizione… L’assemblea di Roma disertata dalla sinistra del Pd

Repubblica,p6. Tensione al G20. Obama accusa: “non ci fidiamo della Russia”. Mancata intesa sulla tregua in Siria. Ma e’ il sintomo di una crisi piu’ larga

Repubblica,p7. Hacker, aiuti a Damasco e sanzioni e’ di nuovo incubo guerra fredda

Repubblica,p9. Pensioni, per le minime 1,7 miliardi.

Repubblica,p15. Dalla chirurgia alla chemio cosi si battono sei tumori su dieci

IL FATTO,prima. Referendum sotto la neve. Renzi allarmato dal post-sisma, dai conti pubblici e dai sondaggi

IL FATTO,p2. Quei 50 giorni di silenzio Muraro e Raggi sapevano dell’inchiesta

IL FATTO,p5. FABRIZIO d’ESPOSITO. Il ritorno di D’Alema che difende il M5S: non e’ populismo. La pattuglia anti-Matteo. L’ex premier presenta il suo Comitato e attacca: la stampa ormai e’ fascista, prende ordini dal Pd

Il FATTO,p6. Il ritorno del talk con il cappio del referendum. Inizia viale Mazzini. Dopo l’eterno Vespa, stasera debutta Semprini con Politics: subito interviste con il cronometro fra il fronte del NO e del Si per parlare delle riforma costituzionale

IL FATTO,p14. Consulente dei Regeni, la liberta’ e’ un’illusione. Accolto il ricorso della Procura sulla scarcerazione, Ahmed Abdallah resta dietro le sbarre per altri 45 giorni

Corsera,prima. ERNESTO GALLI DELLA LOGGIA. Un leader (a destra) necessario. Parisi e gli altri

Corsera,prima. Il premier sulle slot machine: le togliamo da bar e tabacchi

Corsera,p5. Intervista a CARLA RAINERI: la sindaca faceva gestire tutto al duo Romeo-Marra. Cantone? Da lui rapidita’ insolita

Corsera,p12. D’Alema carica il fronte del No alla riforma: se vinciamo addio al partito della nazione. L’Italicum resta, la minoranza ne tragga le conseguenze. Renzi sul voto: lo fisseremo entro il 13 ottobre

Corsera,p13. Berlusconi vede Parisi: cerchiamo i non politici, e’ il mio progetto del ’94. Salvini esulta per il voto tedesco: noi populisti vinciamo. E prepara un partito gemello al Sud con un altro capo

Corsera,p16. “La riforma Maroni non funziona”. Medico rimosso dal suo incarico.

Stampa,prima. Roma, gelo tra Raggi e i vertici grillini

Stampa,p4. Nostalgia di sinistra alla kermesse con gli astri nascenti degli Anni 90. In prima fila ex ministri dimenticati come Salvi e Bianchi

Stampa,p4. “Un No contro il partito della Nazione”. D’Alema lancia il comitato anti-Renzi. Il premier: a differenza della sua Bicamerale non aumentiamo i poteri del governo

Stampa,p5. Intervista a BOSCHI: l’Italicum puo’ cambiare ma e’ slegato dal referendum. D’Alema? Vogliamo aggiustare le storture del titolo V voluto dalla sua riforma

Stampa,p6. Ucraina, Siria e cyber attacchi. E’ scontro tra America e Russia. Fallito il bilaterale tra Obama e il presidente russo. La Casa Bianca: manca fiducia. Si va verso il rinnovo delle sanzioni. Saltata l’intesa per una tregua in Medio Oriente

Stampa,p9. Intervista a SANGALLI (Confcommercio): Renzi deve anticipare al 2017 il taglio dell’Irpef per tutti

Stampa,p11. La BCE verso la proroga del piano di stimoli all’Ue. Ma solo a dicembre Draghi spieghera’ le modalita’ per l’acquisto dei bond. La Germania: con i tassi bassi abbiamo risparmiato 122 miliardi di euro

Stampa,p14. La giungla di Calais arriva a Parigi.

Stampa,p23. L’allarme del procuratore ROBERTI: la mafia stia lontana dalla ricostruzione. Rischio infiltrazioni. Oggi Renzi incontra Errani per Casa Italia

Libero,prima. VITTORIO FELTRI. Silurata la Merkel. Il suo partito non la candida piu’. I tedeschi sono insofferenti e la Cdu sta pensando di accantonare la Cancelliera. Le sue colpe? Ha riempito la Germania di immigrati e non sa come gestirli, ignora che mezza Europa non ne puo’ piu’ della sua Ue e sottovaluta la Brexit

Libero,prima. PIETRO SENALDI. Cara Virginia, sei brava. Meglio se torni da Previti

Libero,p8. Nella Lega scoppia la rissa tra padani e terroni. Alcuni militanti secessionisti non vogliono i vessilli di NOI con SALVINI a Pontida. Matteo irritato, ma fa pace con Bobo

Giornale,prima. ALESSANDRO SALLUSTI. A Roma si schianta la “superiorita’ ” grillina

Giornale,p5. La Raggi ammette le bugie. E adesso inguaia il Direttorio. Il sindaco sapeva dell’inchiesta a carico della Muraro quando la nomino’ assessore

Giornale,p10. CHIACCHIERE DA CAMERA. Di ROMANA LIUZZO.
1) Marano a tutto vapore si impone sulle donne
2) Cosi Montino ha unico come moglie ha voluto
3) Anche la ministra Madia con telefono azzurro
4) Lorenzin ha rovinato la festa di Saviano
5) Il grillino Martelli francescano al Senato

Giornale,p11. Berlusconi incorona Parisi. “Con lui lo spirito del ’94”. Per la “cosa” di Mr Chili il Cavaliere sogna il ritorno dei “professori” per far ripartire il sogno dei liberali

Messaggero,prima. CARLO NORDIO. I coccodrilli giustizialisti scoprono le garanzie

Messaggero,p3. Le carte. “Cosi l’ex consulente alterava i registri sui rifiuti smaltiti. I pm: negli impianti realizzati da Cerroni meno immondizia di cio’ per cui l’Ama pagava. La manager era il referente sul controllo del rispetto delle norme anti inquinamento

Messaggero,p4. Il direttorio nega: mai informati. Imbarazzo di Di Maio. L’ira di Grillo. Caso Muraro al centro di riunioni dei vertici romani gia’ da settimane

Messaggero,p7. Pensioni, la quattordicesima a 1 milione di persone in piu’. La soglia di reddito per l’importo aggiuntivo salirebbe cosi da 500 a 750 euro lordi al mese

Messaggero,p9. La sfida di D’Alema: se vincono i No Matteo a casa e spazio alla sinistra

Messaggero,p14. Renzi, svolta anti-azzardo: “togliamo le slot machine”. Eliminate da tabaccherie e bar. Esclusi rincari della benzina per il sisma. Le opposizioni: l’ennesimo annuncio

Mattino,p5. Intervista al ministro dell’Ambiente GALLETTI: inquieta il vuoto di legalita’. Le risorse? Falso problema. No a nuove norme

IL TEMPO,prima. GIAN MARCO CHIOCCI. Onesta’ onesta’. Il sindaco Raggi ha mentito ai cittadini romani: sapeva che la Muraro era indagata. Verso l’addio pure l’assessore Berdini. Grillini allo sbando: dove e’ la trasparenza?

IL TEMPO, p4. Intervista all’avvocato SAMMARCO: il nuovo assessore non l’ho deciso io. DE DOMINICIS proposto dalla Raggi. L’ho chiamato, e’ vero. Ma la scelta l’avevano gia’ fatta in Campidoglio

IL TEMPO,p4. Opposizione all’attacco della Giunta: assessori voluti anche da Previti?

IL TEMPO,p5. Quando DE DOMINICIS indago’ su Marra. Quand’era alla Corte dei conti indagini su presunte irregolarita’ nell’assunzione in Regione

IL TEMPO,p5. Alcamo, sindaco grillino si alza lo stipendio. Ma il segretario generale blocca la delibera.

IL TEMPO,p8. Ecco la destra che fa tremare Bruxelles. Dopo la batosta subita dalla Merkel per la Ue arriva un’altra domenica di passione. Il 2 ottobre il bis delle presidenziali austriache e il referendum ungherese sui migranti

IL TEMPO,p9. Pil,banche e pensioni. Le mine di Renzi. Non solo il voto. A turbare i sonni del premier la crescita interrotta. Ma anche il possibile sciopero del credito e le promesse sulla previdenza

IL TEMPO,p9. Sulla riforma spara anche D’Alema: e’ peggio di quella del Cav. Grillo lancia l’hastag #RenziFissaLaData del Referendum

IL TEMPO,p10. Parisi di nuovo ad Arcore. E i big azzurri si infuriano. Berlusconi ha “benedetto” la convention del manager

IL TEMPO,p10. Semprini debutta sulla Rai. “Guadagno 150 mila euro”. Stasera la prima puntata di Politics con Di Maio (M5S)

IL TEMPO,p10. La Lega separa il suo destino dal Sud. Il leader del Carroccio: nel resto d’Italia un partito federato con un altro leader. Ma i responsabili di Noi con Salvini: non e’ abbandono,il progetto va avanti

IL TEMPO,p11. La Madonna piange sangue a Trevignano. Frotte di pellegrini per una statua di Medjugorje come quella di Civitavecchia. Ma la Diocesi ci va con i piedi di piombo

IL TEMPO,p13. Russi e sauditi si accordano per alzare il prezzo del petrolio

IL TEMPO,p17. MASSIMILIANO LENZI. Dagli esordi a Reggio Emilia alle ovazioni in tutto il mondo

6 settembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»