Banche, Renzi: "Problema non è Italia e difficoltà Borsa sono per azionisti" - DIRE.it

Politica

Banche, Renzi: “Problema non è Italia e difficoltà Borsa sono per azionisti”

fisco_soldi_euro

ROMA – “I risparmiatori italiani, i correntisti italiani non hanno alcun problema e per me questa è la priorità. Le questioni problematiche sui mercati, le difficoltà della Borsa, sono viste e seguite con attenzione da parte del governo. Ma riguardano gli azionisti. A me interessa che non ci sia alcun dubbio rispetto alla tranquillità dei correntisti italiani”. Cosi’ il premier Matteo Renzi, nel corso di un punto stampa a Villa Doria Pamphili.

“PROBLEMA NON E’ ITALIA” – E ancora, ha detto Renzi: “Se valgono 1 per gli Npls (i crediti deteriorati) italiani, i problemi valgono 100 per i derivati di altre banche. E io sono certo che le autorità europee non faranno mancare tutto il loro impegno e la loro attenzione su questo tema”. In Italia, aggiunge ancora il premier, “è un problema che va verso la soluzione ma vale uno, i derivati di altre banche valgono cento“.

6 luglio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»