San Marino

Rtv San Marino, presenta i suoi nuovi programmi

sm7ROMA – “La nostra Rtv San Marino è una scommessa continua, una realtà che deve conciliare un piccolo paese, che però ha un seggio all’Onu, e la sua Radiotelevisione come finestra sul mondo, visto che copriamo tutta Europa”. Così Carlo Romeo, direttore generale di Rtv San Marino, interpellato dalla Dire a margine della presentazione dei nuovi programmi oggi nella sede della Rai in viale Mazzini a Roma. “Facciamo un buon lavoro, grazie anche ai buoni rapporti che abbiamo con la consociata Rai. Avere anche Pippo Baudo con noi significa avere una risorsa in più in un realtà non facile come quella del mondo televisivo di oggi”, ha aggiunto. Tra i nuovi programmi, in particolare, ci sarà “Inter-Rives V che concorrerà al Copeam, l’associazione delle tv di Stato dell’area del Mediterraneo. Un programma molto bello dedicato alla nave Vespucci, c’è la nuova programmazione di Pippo Baudo, ‘Hotel Nazionale, le stanze della politica’, settimanale di attualità politica nazionale.

Partirà a ottobre e cercheremo dal punto di vista di un Paese amico e vicino, di capire che cosa succede nei Palazzi che contano. Ancora, alcuni programmi verranno trasmessi da Rai Italia, per me un forte riconoscimento”. Alla presentazione è intervenuto anche William Casali, il nuovo Presidente di Ttv San Marino: “Intanto voglio ringraziare il direttore Romeo per aver portato nuovi programmi, nuova linfa vitale permettendo alla nostra tv di essere riconoscibile fuori dal nostro territorio. Per quanto mi riguarda, che caratterizza il mio percorso professiionale, di esperto di processi tecnologici, cercherò di dare impulso anche a questo aspetto sempre più importante anche per il settore televisivo”.

Per quanto riguarda i nuovi programmi di Rtv San Marino, la prossima stagione vedrà: il reportage “Back to the Sea” (Ritorno al mare). “Back to the sea”San_Marino_RTV_sede_centrale (700 x 525) racconta la storia dell’Antico veliero della Marina Militare Italiana “Amerigo Vespucci”, tornato a navigare dopo due anni di restauro. Definita la “nave più bella del mondo” è una nave unica per le funzioni che ricopre e il ruolo che incarna. È una nave-scuola, sulla quale avviene la formazione dei giovani allievi dell’Accademia di Livorno, dove si insegna l’arte marinaresca attraverso le tecniche di navigazioni di un tempo, ma è soprattutto un simbolo. Navigando per tutti i mari, l’Amerigo Vespucci svolge funzioni di rappresentanza del Corpo della Marina Militare ed è così divenuta, nel tempo, ambasciatrice dell’Italia stessa nel mondo. Ha un unico equipaggio, composto da oltre 250 uomini, e sono proprio i membri dell’equipaggio i protagonisti del documentario “Back to the Sea”. Otto personaggi che, nel descrivere il proprio ruolo a bordo, raccontano la storia della nave e i valori che interpreta- il contatto con l’ambiente, il sacrificio personale e la condivisione, il lavoro di squadra, l’importanza di tenere vivi tradizioni e riti- comunicando, allo stesso tempo, le proprie emozioni e un legame intimo con il mare, come elemento cui affidare il proprio lavoro e al quale chiedere protezione. “Back to the sea” partecipa per San Marino RTV a Inter Rives 5, “Storie di viaggi e di mari”, progetto di coproduzione televisiva euro-araba, che vede insieme 14 emittenti di stato dei Paesi delle coste nord e sud del Mediterraneo. Il progetto è voluto dalla Copeam (Conferenza Permanente degli Audiovisivi del Mediterraneo) e dall’Asbu (Unione delle Televisioni degli Stati Arabi) per stimolare il confronto, promuovere lo scambio di know-how fra operatori delle televisioni di servizio pubblico, far circolare idee e prodotti multimediali.

Altri programmi in onda su Rtv San Marino: “Altamarea – Storie di Mare e di Marinai”. Un viaggio della San Marino RTV nelle marinerie italiane per raccontare il mare, la sua gente, le memorie di chi per tutta la vita ha “cavalcato le onde”. E’ il format della San Marino RTV, a cura di Sergio Barducci e Anna Maria Sirotti, voluto e realizzato per raccogliere le memorie e le esperienze di vita vissuta, nella consapevolezza che “ogni marinaio ha una storia da raccontare”. Una antologia televisiva che consentirà di emozionarsi ascoltando le avventure e le disavventure di chi del mare ha fatto la propria ragione di vita. “Hotel Nazionale – le stanze della politica”. Un settimanale di attualità politica, prodotto dalla San Marino RTV, che andrà in onda ogni venerdì, a partire dalla prossima stagione televisiva autunnale. Hotel Nazionale è un programma di approfondimento giornalistico, della durata di circa 40 minuti, che si propone di affrontare i temi che interessano l’opinione pubblica attraverso i protagonisti della vita politica italiana.

carlo romeo rtvInsieme ad esponenti degli schieramenti parlamentari, sia alla Camera e sia al Senato, leggeremo i fatti e cercheremo risposte ai problemi che quotidianamente attraversano il paese. Il programma, che sarà registrato interamente a Roma, proprio in una sala dell’Hotel Nazionale, in Piazza Montecitorio, sarà condotto dal Caporedattore Centrale della San Marino RTV, Sergio Barducci. “Amarcord – San Marino e dintorni. I racconti della memoria dai protagonisti della vita quotidiana”. E’ un programma iniziato nel dicembre del 2012 e che oggi conta oltre 270 puntate andate in onda fino a questo momento. Curato da Olivia Marani, la rubrica, della durata di circa 20 minuti, racconta la vita di un tempo attraverso il vissuto personale di chi, quelle pagine di storia, le ha scritte direttamente con la propria esperienza. Dai ricordi della guerra ai ricordi della vita quotidiana nella prima metà del ‘900. Singoli racconti che si intrecciano l’uno con l’altro. L’intento è quello di costruire una sorta di memoria collettiva del periodo storico che va dagli anni ’20 fino agli inizi degli anni ’50.

6 luglio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»