Mondo

Kenya, Polizia a oppositori: “Non manifestate se tenete a vita”

kenyaROMA – “Se avete cara la vita restate a casa“: il capo della polizia di Nairobi,Japheth Koome, ha messo in guarda con queste parole i militanti dell’opposizione intenzionati a tornare oggi in piazza dopo le dimostrazioni e i disordini del mese scorso. L’ufficiale ha sconsigliato ai militanti di partecipare a iniziative di protesta, aggiungendo: “Altrimenti poi comincerete a parlare della brutalità della polizia”.

Il corteo è stato convocato dalla Coalition for Reform and Democracy (Cord), un’alleanza di partiti che contesta la composizione della commissione elettorale incaricata di monitorare il voto del prossimo anno. Il mese scorso le manifestazioni si erano concluse con un bilancio di tre morti. Le foto dei dimostranti in fuga per le cariche della polizia erano state pubblicate non solo dai giornali keniani ma anche all’estero.

6 giugno 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»