Il ‘no’ trionfa a Latina e Frosinone, ecco i risultati del Lazio

elezioni_seggioROMA – Nel Lazio il ‘No’ supera la media nazionale e si attesta al 63,3% (1.914.397 voti) contro il 36,6% ottenuto dal ‘Sì’ (1.108.768).

PROVINCIA DI ROMA

Nella territorio della provincia di Roma il ‘No’ è arrivato al 61,95% (1.363.136 voti), contro il 38,05% del ‘Sì’ (837.405). Nel territorio del Comune di Roma, governato da Virginia Raggi, è finita 59,42 contro 40,58. A Civitavecchia, sempre governata dal M5S, è finita 64,7 a 35,3%. Più marcato il dato a Pomezia, dove il sindaco è il pentastellato Fabio Fucci, con un 73 a 27. Anche a Nettuno (il primo cittadino è il grillino Angelo Casto) è finita 72,5 a 27,5. Gli altri comuni guidati dai 5 Stelle sono Anguillara Sabazia, dove è finita 66,33 a 33,67, Genzano Romano (60,9 a 39,1), e Marino (65,48 a 34,52).

PROVINCIA DI LATINA

Nel territorio della provincia di Latina il ‘No’ è arrivato al 68,67%, mentre il ‘Sì’ si è fermato al 31,33%. Molto simile il dato nel Comune capoluogo, dove è finita 67,26 a 32,74.

PROVINCIA DI FROSINONE

Nel territorio della provincia di Frosinone il ‘No’ ha toccato quota 68,09% contro il 31,91 del ‘Sì’. Nel comune capoluogo è finita 69,37 a 30,63.

PROVINCIA DI RIETI

Nel territorio della provincia di Rieti il ‘No’ è arrivato al 62,61% contro il 37,39 del ‘Sì’. Ad Amatrice, colpita dal terremoto, è finita 65,96 a 34,04. Ad Accumoli, sempre interessata dal sisma, ha vinto il ‘Sì’ con il 51,2 contro il 48,8% del ‘No’.

PROVINCIA DI VITERBO

Nel territorio della provincia di Viterbo il ‘No’ ha vinto con il 64,69% contro il 35,31 del ‘Sì’.

5 Dicembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»