Leopolda, scontri al corteo del 'no'. Polizia usa lacrimogeni/FOTO e VIDEO - DIRE.it

Toscana

Leopolda, scontri al corteo del ‘no’. Polizia usa lacrimogeni/FOTO e VIDEO

scontri_leopolda3

FIRENZE – Il corteo dei contestatori della Leopolda a Firenze si è mosso in via Cavour dove è posto il blocco della Polizia più imponente lanciando una serie di fumogeni e petardi finchè gli agenti non hanno caricato facendo arretrare i manifestanti fino in piazza San Marco. I contestatori allora hanno ripreso a bersagliare gli agenti con i loro cori, hanno anche cercato di ‘armarsi’ con delle sedie di un bar, ma il proprietario glielo ha impedito.

Seconda carica della Polizia contro i contestatori della Leopolda a Firenze. L’intervento degli agenti è scattato dopo un lancio fittissimo di oggetti verso le Forze dell’Ordine, compresi ortaggi. Sui manifestanti sono stati usati anche i lacrimogeni.

CORTEO DEL NO: SCONTRI PER COLPA DELLA QUESTURA

“La responsabilità di quel che sta succedendo è tutta della Questura che ci ha impedito di manifestare confinandoci in una piazza”. Dopo la seconda carica, preceduta da un fitto tiro di sassi, grossi e pesanti ortaggi e petardi, i poliziotti hanno risposto con diversi lacrimogeni. La piazza, prima invasa dal fumo, ora è vuota visto che la protesta si è spostata in via Cesari Battisti, in direzione piazza Santissima Annunziata.

In piazza San Marco alcuni manifestanti hanno sradicato le transenne del cantiere che occupa il centro piazza, recitando la via d’uscita. Ora il corteo punta piazza Santissima Annunziata. La Polizia ha chiuso gli accessi al centro, in direzione Duomo e il corteo prosegue in via della Colonna.

E TRE: ANCORA UNA CARICA DI POLIZIA FERMA CORTEO

I manifestanti del corteo del no alla Leopolda, arrivati a metà di via della Colonna, hanno cercato di entrare in via della Pergola, e qui si è registrata la terza carica della Polizia. I contestatori hanno lanciato uova contro le Forze dell’ordine e poi hanno ripreso la loro strada lungo via della Colonna. Anche in questa circostanza gli agenti hanno risposto con i lacrimogeni. Il corteo del no ora sta raggiungendo piazza D’Azeglio.

IL CORTEO DEL NO INVADE I VIALI DI FIRENZE

Il corteo del no alla Leopolda di Firenze è arrivato sui viali di circonvallazione del capoluogo toscano che sono stati quindi chiusi al traffico. Il tutto sempre sotto il controllo delle Forze dell’ordine. I manifestanti si sono incamminati in direzione sud verso l’Arno, ma il traffico è chiuso anche nell’altra direzione.

di Diego Giorgi, giornalista

LEGGI ANCHE:

Leopolda, pronto a marciare il corteo del ‘no’: “Renzi stiamo arrivando”/FOTO e VIDEO

5 novembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»