Norcia, l’imprenditore Cucinelli: “Porteremo una marea infinita di gru”

leopolda7_brunello_cucinelli

FIRENZE – “Appena avremo tolto la zona rossa dovremo portare una marea di gru infinite. Perchè se i nostri concittadini vedono le gru non perdono la speranza, come noi non abbiamo perso la nostra fede”. Brunello Cucinelli, dal palcoscenico della Leopolda, illustra la nascita del progetto per ricostruire i monumenti di Norcia. Cucinelli cita “gli angeli del fango”, i volontari che risollevarono Firenze dopo l’alluvione del 1966. “Non potremo fare noi ‘gli angeli della pietra‘ e immaginare che da tutte le parti del mondo vengano ragazzi? Noi li aiuteremo a ricostruire. In questi giorni- aggiunge Cucinelli- abbiamo avuto telefonate da aziende importantissime che vogliono prendersi dei monumenti della nostra bellissima città”.

leopolda7_renzi_cucinelli

5 Nov 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»