Di corsa tra ostacoli e fango, domani la ‘Legion run’ a Roma

ROMA – Dopo il grande successo delle prime due edizioni, Atleticom presenta la terza ‘Roma Legion Run‘, l’entusiasmante prova Ocr non competitiva di cinque chilometri con 21 ostacoli di fango, fuoco, acqua, filo spinato e ghiaccio da superare insieme alla propria legione. Dopo aver fatto tappa a Parigi, Hong Kong, Budapest, Atene, Sofia e Lione, sabato 6 ottobre la Legion Run torna a Roma nella sua ormai storica sede, ricca di storia e tradizione: l’Ippodromo Militare VIII Reggimento Lancieri di Tor di Quinto. Tra le tante novità della ricca giornata di sport all’aria aperta (inizio alle 11). Oggi è l’ultimo giorno utile per iscriversi con una tariffa scontata: l’iscrizione è possibile anche domani stesso, ma a tariffa piena.

La Legion Run non è una competizione, ma una gara unica nel suo genere, studiata per offrire ai partecipanti l’opportunità di impegnarsi oltre i propri limiti affrontando una sfida fisica e mentale che regalerà momenti epici da condividere con amici, colleghi o familiari. Gli ostacoli, spiega una nota, sono distribuiti lungo un percorso di cinque chilometri. 

Ognuno dovrà scalare pareti ripide e scivolose, attraversare percorsi di filo spinato, rotolarsi nel fango, saltare nel vuoto, tuffarsi in fosse di acqua e ghiaccio. Un’emozionante avventura che non sarà facile dimenticare con un’unica regola: se la tua legione parte con trenta componenti, in trenta si deve arrivare, tutti insieme. Nessuno dovrà essere lasciato indietro.

Sebbene il brand della Legion Run sia nato solo qualche anno fa, sta crescendo rapidamente per numero di eventi e per numero di partecipanti ad evento. Uomini e donne fortemente motivati, amanti del divertimento e del rischio, di tutte le età, culture ed esperienze. È il lavoro di squadra che rende unico questo evento. Gli ostacoli della Legion Run sono studiati per testare la mente e il fisico. Ognuno di questi è stato creato con grande attenzione ai dettagli al fine di assicurare il divertimento e allo stesso tempo la tua sicurezza.

I percorsi di gara saranno allestiti nel cuore di Roma, all’interno dell’Ippodromo dei Lancieri di Montebello a Tor di Quinto. Distante poche centinaia di metri da Ponte Milvio, è situato in un’area che vanta ben 32 ettari d’estensione ai piedi del Colle Parioli. Un sito naturale e paesaggistico assolutamente incontaminato, l’Ippodromo Militare di Tor di Quinto ha origini assai lontane e la sua storia è legata indissolubilmente alla storia della Cavalleria italiana: addirittura al 1891 quando presso Tor di Quinto fu costituita una Sede Staccata della celebre Scuola di Pinerolo, per lo sviluppo dei Corsi Complementari di Campagna. Quando la cavalleria era ancora montata, tutti gli Ufficiali subivano un durissimo addestramento con esercizi che erano dei veri e propri ardimenti.

Fino all’1 ottobre il costo per le iscrizioni singole era di 50 euro e di 45 euro per gli iscritti in gruppo. Per le iscrizioni last minute dal 2 ottobre al 5 ottobre il costo è di 60 euro (senza differenza tra iscrizione singola o in gruppo); o anche il giorno dell’evento (salvo disponibilità di posti) alla quota di 70 euro.

Leggi anche:

5 ottobre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»