AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE mondo

50 anni dalla morte del ‘Che’, la Bolivia si prepara a celebrarlo. Online un nuovo sito

ROMA – In vista del 50esimo anniversario dell’assassinio di Ernesto ‘Che’ Guevara in Bolivia, nel Paese sudamericano è stato inaugurato un sito (www.50aniversarioche.bo) che segnala e rilancia eventi commemorativi, foto, mappe e video storici. Dopo la vittoria della rivoluzione cubana, Guevara si era unito alla guerriglia boliviana per rovesciare il regime militare di Rene Barrientos e instaurare un governo socialista.

Il leader rivoluzionario costituì l’Esercito di liberazione nazionale. Il 9 ottobre 1967 fu catturato e ucciso, con la regia o comunque il coinvolgimento della Cia, dopo essersi rifiutato di fornire nel corso dell’interrogatorio informazioni sui suoi piani e i suoi compagni di lotta. Guevara fu sepolto nella cittadina di Vallegrande. Sono molte le città della Bolivia con monumenti e targhe di ricordo lungo la “Ruta del Che“, il “sentiero” per la rivoluzione.

di Vincenzo Giardina, giornalista professionista

LEGGI ANCHE: Per l’anniversario del ‘Che’ migliaia di militanti in Bolivia: visitabile la stanza dove dormì

05 ottobre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988