Lazio

Festa dei nonni, da Artemisia Lab visite mediche gratuite per gli anziani

ROMA – Due giornate dedicate alla prevenzione in occasione della ‘Festa dei Nonni’. Il 10 e 11 ottobre la Rete Artemisia Lab aprirà infatti le porte dei suoi centri, capillarmente distribuiti su tutto il territorio romano, per offrire visite mediche gratuite agli anziani. Il presidio, in particolare, sarà garantito “dalle 9 alle 17 con una visita medica specialistica e un esame audiometrico, che fornirà consigli e indicazioni per l’eventuale futuro supporto diagnostico e clinico”. La conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa si è svolta oggi a Roma, presso la sala Carroccio del Campidoglio. Sono intervenuti, tra gli altri: Mariastella Giorlandino, titolare dei centri clinico-diagnostici Artemisia Lab; Svetlana Celli, presidentessa della Commissione Personale, Statuto e Sport di Roma Capitale; l’attore Pino Insegno, uno dei testimonial dell’iniziativa.

“Il progetto di monitoraggio medico e sociale- hanno fatto sapere dalla conferenza- è volto a fornire una mirata informazione, consulenza e assistenza ai rappresentanti della terza età che desiderano uno screening gratuito del loro stato di salute”. I nonni, infatti, sono una risorsa inesauribile “di forza,energie, conoscenze e saggezza di ogni famiglia;ma a causa dell’età avanzata- hanno sottolineato- spesso sono purtroppo anche esposti a rischi di patologie, che oggi però, grazie al progresso, possono essere individuati e nella maggior parte dei casi curati”. In tal senso la scienza, hanno ancora proseguito, ha fatto “enormi passi in avanti per garantire una migliore qualità della vita. Ma per accedere alle cure nei giusti tempi, ci vuole una prevenzione continua che solo le società più evolute sono in grado di promuovere”.

artemisia2

Secondo il filosofo Anton Vanlight, sostenitore dell’importanza che la terza età ha sempre avuto nel contesto sociale, il sorriso di un nonno è “un tesoro da custodire tra le più grandi ricchezze”. È proprio in nome di questo impegno, allora, che l’Associazione Artemisia Onlus, con la partnership di Roma Capitale e sotto la supervisione medica del professor Renato Lauro, del Policlinico Universitario, dedicherà questa due giorni alla prevenzione degli anziani. Il progetto potrà contare sul sostegno di alcune associazioni per la tutela della terza età, ma anche sul supporto di alcuni personaggi del mondo dello spettacolo, tra cui: Lando Buzzanca; Ricky Tognazzi; Simona Izzo.

di Carlotta Di Santo – giornalista professionista

5 ottobre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»