TG-Politico

Fondi Lega, Salvini chiama Mattarella; Vaccini, a scuola con l’autocertificazione; Copyright, Ue blocca riforma

Ecco i titoli e il tg politico della Dire. Anche su www.dire.it e www.agensir.it

FONDI LEGA, SALVINI CHIEDE INTERVENTO MATTARELLA

Matteo Salvini si rivolge a Mattarella: “Decida lui se tutto questo è normale o se c’è in ballo la democrazia”. E’ la reazione del ministro dell’Interno alla sentenza della Cassazione che dà il via libera al sequestro dei conti correnti della Lega per recuperare i 49 milioni di euro di rimborsi elettorali per i quali sono stati condannati Umberto Bossi e l’allora tesoriere Belsito. Dura la risposta dei magistrati, per l’Anm è incostituzionale evocare il Colle.

VACCINI, A SCUOLA CON L’AUTOCERTIFICAZIONE

Basterà un’autocertificazione sulle vaccinazioni per iscrivere i propri figli al prossimo anno scolastico. L’annuncio arriva dalla ministra della Salute Giulia Grillo e dal collega all’Istruzione Marco Bussetti. La ministra confida di essere incinta e che vaccinerà suo figlio, garantisce di non essere una No Vax, però la legge Lorenzin sull’obbligo dei vaccini sarà superata da un provvedimento 5 stelle – Lega.

COPYRIGHT INTERNET, PARLAMENTO UE BLOCCA RIFORMA

Il Parlamento europeo blocca la riforma del copyright, che aggiorna le leggi sulla tutela del diritto d’autore in Europa, ferme al 2001. Il voto contrario dei parlamentari rimanda l’avvio dei negoziati a settembre. La direttiva prevede l’obbligo di riconoscimento economico dei contenuti diffusi da piattaforme come Google e Facebook e un ‘filtro’ per impedire il caricamento online di materiale protetto da copyright. Esulta il vicepremier Luigi Di Maio: “Abbiamo bloccato il bavaglio alla rete”, ha affermato.

VATICANO, RUFFINI AL DICASTERO COMUNICAZIONE

Papa Francesco ha nominato prefetto del Dicastero per la Comunicazione Paolo Ruffini, il direttore di Tv 2000, la rete televisiva della Conferenza episcopale italiana. Ruffini succede a monsignor Dario Viganò ed è il primo laico a ricoprire l’incarico. Ruffini, in una intervista al Sir, si è detto sorpreso della chiamata di Papa Francesco. Il direttore ha voluto ringraziare i colleghi e i vertici della Chiesa per gli anni alla guida della rete della Cei.

5 luglio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»