Formula 1, Scuderia Toro Rosso pronta a formare nuovi giovani: corsi per 70 ‘tecnici’

BOLOGNA – Vorresti lavorare in Formula1? È sempre stato il tuo sogno? Ecco un’occasione da non perdere: Gi Lab – Formula Future.  La Scuderia Toro Rosso riapre le selezioni per l’inserimento di candidati in 10 percorsi di formazione pratica e teorica presso l’Headquarter a Faenza. Il progetto è curato da Gi Lab – Formula Future, il progetto di reclutamento, selezione e formazione sviluppato in cooperazione tra Scuderia Toro Rosso e Gi Group in qualità di Official HR Partner della scuderia. Nato nel 2016 dalla vision condivisa tra Gi Group e Scuderia Toro Rosso per la ricerca dell’eccellenza e dedicato inizialmente ai soli neo diplomati provenienti da istituti di indirizzo tecnico e meccanico, Gi Lab – Formula Future quest’anno ha raddoppiato le aree di inserimento integrando tre corsi di formazione dedicati ai neolaureati in Ingegneria da inserire nelle Aree tecniche e industriali. Durante l’edizione del 2016 sono stati selezionati 28 studenti e alla fine dei corsi ben 20 hanno trovato impiego in Scuderia Toro Rosso. Per questa edizione è previsto l’inserimento nei corsi di formazione di 70 giovani in totale.

Ognuno dei 10 percorsi è mirato a formare specifiche figure professionali e prevede un numero chiuso di partecipanti che varia dai 3 ai 15. Per candidarsi i requisiti sono: diploma tecnico o laurea in ingegneria (meccanica, dinamica del veicolo, aerospaziale), buona conoscenza della lingua inglese, passione per il settore Automotive e Motorsport e gradita, anche se non obbligatoria, una breve esperienza pregressa nel settore.

“Nell’intento di “costruire” figure professionali difficilmente reperibili sul mercato, la formula del Learning by Doing – che combina formazione teorica e pratica – risulta vincente perché completa la formazione dei candidati rispetto ai profili necessari all’azienda, dando la possibilità di applicare quanto appreso e di sviluppare competenze specifiche rispetto al settore e alla realtà di riferimento”, commenta Stefano Colli-Lanzi, CEO di Gi Group. In questo contesto, la nostra specializzazione Technical & Engineering sta facendo un ottimo lavoro e lo sviluppo di questo progetto, oltre a testimoniare una collaborazione sempre più stretta con Scuderia Toro Rosso, ne è la dimostrazione”.

“Siamo felici di dare il via alla edizione 2017 del progetto Gi Lab – Formula Future, che si sposa in pieno con la nostra filosofia aziendale. Scuderia Toro Rosso è un’azienda che fa investimenti continui sia in ricerca e sviluppo sia in innovazione tecnologica e organizzativa e che da sempre punta sui giovani talenti. Lo facciamo in pista, lanciando giovani piloti, e lo facciamo anche con i professionisti che formano il nostro team. Per questo il progetto Gi Lab – Formula Future é un pilastro fondamentale nella nostra architettura di percorsi formativi: ci permette di offrire il know-how della nostra squadra attraverso un importante investimento nella formazione dei professionisti di domani”, dichiara Otello Valenti, HR Director di Scuderia Toro Rosso-. Siamo convinti che, grazie alla partnership con Gi Group, anche quest’anno Gi Lab – Formula Future darà opportunità formative uniche ai partecipanti e grandi soddisfazioni a tutti noi.”

5 Giugno 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»