Rai, Gasparri: "Esposto a Corte conti conti su 200.000 euro a Benigni" - DIRE.it

Politica

Rai, Gasparri: “Esposto a Corte conti conti su 200.000 euro a Benigni”

gasparri

ROMA – “Ho già inoltrato un esposto alla Corte dei conti contro il vertice della Rai e invito i membri del Cda a fare atti concreti per dissociarsi dalle malefatte del direttore generale che ha dato 200.000 euro a Benigni per un pistolotto di alcuni minuti da abbinare a una replica di un suo vecchio show sulla Costituzione, con il solo scopo di fare propaganda per il Sì alla riforma”. Lo dichiara il senatore Maurizio Gasparri (FI), che aggiunge: “Sono state violate numerose leggi e stiamo valutando anche di denunciare in sede penale i vertici Rai. I consiglieri si chiamino fuori da queste vicende e compiano atti concreti già nel Cda di mercoledì per prendere le distanze da questa politica che, insieme a quella dell’assunzione in serie di esterni, porterà sul banco degli imputati i vertici Rai e i loro dante causa”.

“Faccio anche affidamento sulla presidente Maggioni che- conclude Gasparri- essendo interna Rai, dovrà finalmente assumere le difese del servizio pubblico dalle decisioni di una persona inadeguata, messa al vertice grazie a norme incostituzionali che gli danno poteri illegali”.

5 giugno 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»