Amministrative, D'Anna: "A Napoli seggi senza schede e matite" - DIRE.it

Campania

Amministrative, D’Anna: “A Napoli seggi senza schede e matite”

elezioni-comunali

NAPOLI – “I nostri rappresentanti di lista ci hanno segnalato che in molti sezioni a Napoli, in particolar modo nella zona di Scampìa, i seggi sarebbero dotati di un numero di schede inferiore rispetto al numero dei votanti. Nel caso specifico della sezione numero 1, presso l’istituto d’arte di piazzetta Salazar, la gente è in fila perché manca il materiale di cancelleria (matite) ed è stato recapitato il 30% di schede in meno. Addirittura da più parti si lamenta la carenza di qualsivoglia vigilanza da parte delle forze dell’ordine”. Lo dice, in una nota, il senatore del gruppo Ala (Alleanza LiberalPopolare-Autonomie, i ‘verdiniani’) Vincenzo D’Anna rivolgendo “un invito al prefetto di Napoli ed ai preposti uffici elettorali del Comune”, affinché “sia garantita la massima osservanza delle regole e degli adempimenti previsti dalla legge al fine di evitare uno svolgimento delle operazioni di voto che possa dare adito a contestazioni ed a brogli elettorali”.

5 giugno 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»