Mafia Capitale, ecco i nomi dei 12 indagati. C'è anche l'ex assessore Visconti - DIRE.it

Lazio

Mafia Capitale, ecco i nomi dei 12 indagati. C’è anche l’ex assessore Visconti

M. Visconti

M. Visconti

ROMA – Sono dodici gli indagati nel secondo filone di Mafia Capitale, che ha visto ieri l’esecuzione di 44 arresti. Nell’elenco spiccano i nomi dell’ex assessore capitolino ai Rifiuti, Marco Visconti (foto), del costruttore Antonio Pulcini, del presidente della cooperativa Capodarco, Maurizio Marotta, del dirigente di Roma Capitale, Mirella Di Giovine, dell’ex direttore della Protezione Civile di Roma, Patrizia Cologgi (già indagata nell’inchiesta), oltre a quello (gia’ emerso) dell’ex capo di gabinetto del presidente della Regione Lazio, Maurizio Venafro. Gli altri nomi sono: Fabrizio Amore, Gabriella Errico, presidente della cooperativa “Un sorriso”,  Ettore Lara, Clelia Logorelli, Calogero Salvatore Nucera, Silvio Pranio. Diversi i reati contestati, a seconda delle singole posizioni: corruzione, turbativa d’asta, false fatturazioni, rivelazione del segreto d’ufficio.

Sono state anche perquisite diverse società dai carabinieri, tra queste la coop edilizia Deposito Locomotive Roma San Lorenzo, la coop di lavoro La Cascina, il Consorzio Gruppo La Cascina, la Casa della Solidarietà, la Domus Caritatis, la Cascina Global Service, e le società Abitus, Segni di Qualità e L’Oliveto Import-Export.

5 giugno 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»