Napoli, Fico da Noemi ferita. In piazza in migliaia per dire ‘no’ alla camorra

Migliaia di persone in piazza Napoli per dire 'no' alla camorra. Intanto il presidente della Camera è andato a trovare Noemi, la bimba di quasi 4 anni ferita venerdì in una sparatoria in strada
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – Il presidente della Camera Roberto Fico è stato in visita stamane all’Ospedale Santobono di Napoli dove ha incontrato i medici e i familiari di N.S, la piccola ferita nei giorni scorsi durante una sparatoria a piazza Nazionale. Le condizioni della bambina, che nei prossimi giorni compirà quattro anni, a quanto si apprende da fonti del nosocomio pediatrico sono “estremamente gravi“.

LEGGI ANCHE: Napoli, Salvini: “Ci sono stato 4 volte”. E attacca de Magistris: “Smetta di pensare a immigrati”

Intanto stamane, nell’area dove è avvenuta la sparatoria, si è tenuta l’iniziativa “DisarmiAmo Napoli“, promossa da diverse associazioni con un tam tam online, telefonate ed un passaparola in chat nelle ore seguenti l’agguato. Nel corso della manifestazione, più volte, le migliaia di persone presenti – fra cui assessori e consiglieri comunali, consiglieri regionali, rappresentanti delle municipalità e società civile – hanno fatto appello al ruolo di tutti per dire “no alla camorra” e per pretendere più sicurezza e dignità per Napoli.

(Foto tratta da Facebook)

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

5 Maggio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»