Salvini: “Coinvolgere il M5S se vogliamo un governo che duri”

ROMA – Si “parte da chi ha vinto le elezioni, dal centrodestra e numeri alla mano se vogliamo un governo che duri coinvolgendo i 5 stelle. Non occorre uno scienziato per capire che altre soluzioni sarebbero temporanee e improvvisate”. Lo dice il segretario della Lega, Matteo Salvini, parlando al Quirinale dopo l’incontro con il Capo dello Stato. E’ stato un “incontro assolutamente positivo”, la “nostra è una linea costruttiva. Molti sono venuti a dire dei no, noi abbiamo offerto dei si al Capo dello Stato. Lavoriamo a un governo che duri 5 anni, no a governi a tempo” con maggioranza “raccogliticce”, sottolinea.

Non diciamo ‘no’ a prescindere

“Siamo pronti, ma andiamo in parlamento se avremo numeri certi. Non abbiamo detto no a prescindere a nessuno”. Così Matteo Salvini uscendo dalle consultazioni in Quirinale col presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

5 Aprile 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»