Governo, Salvini: "E' stallo. Se nessuno si muove si va a votare" - DIRE.it

Politica

Governo, Salvini: “E’ stallo. Se nessuno si muove si va a votare”

ROMA – “Situazione di stallo. Tutti sono fermi sulle loro posizioni e se nessuno si muove si va a votare”. Lo ha affermato Matteo Salvini, segretario federale della Lega, intervistato dal direttore di Affaritaliani.it Angelo Maria Perrino a poche ore dall’incontro con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il rapporto con i grillini? “Mi alzo la mattina e leggo sui giornali che ho incontrato, ho visto, ho sentito, ho cenato, ho pranzato. No, balle”, risponde il leader della Lega.

E aggiunge: “Sulle presidenze di Camera e Senato abbiamo dimostrato di essere veloci, concreti e rispettosi della volonta’ popolare. Altro paio di maniche e’ il governo. C’e’ un programma che e’ quello di Centrodestra e da li’ si parte, cosi’ come si parte dalla squadra del Centrodestra. Con i grillini dialogo, assolutamente, con Renzi invece e’ piu’ difficile visto che ha governato per sei anni, male. Pero’ i grillini non possono dire ‘quello non mi piace, quello mi sta antipatico, quello non lo voglio, il premier lo faccio io e il programma e’ mio'”.
E con Berlusconi come va? “L’alleanza c’e’. Avevamo e abbiamo un programma comune”. Ricucito lo strappo sulla presidenza del Senato? “Si’, abbiamo fatto un favore agli italiani e anche a Berlusconi, altrimenti saremmo ancora li’ incagliati su un nome che non si trova”, afferma Salvini.

5 aprile 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»